Mutazioni genetiche e pillola

Gentili dottori,
sono una ragazza di 28 anni, non fumo e peso nella norma.
Vorrei avere un ulteriore consulto medico per capire se per me può essere rischioso assumere la pillola Zoely.
Premetto che già da alcuni mesi assumo 2 pastiglie di Folina alla settimana.
In seguito agli esami prescritti dalla ginecologa è emersa la seguente situazione:
- MUTAZIONE FV LEIDEN R506Q ASSENTE
- MUTAZIONE FV H1299R PRESENTE ETEROZIGOTE
- MUTAZIONE FV Y1702C ASSENTE
- MUTAZIONE FII G20210A ASSENTE
- MUTAZIONE C677T MTHFR ASSENTE
- MUTAZIONE A1298C MTHFR PRESENTE OMOZIGOTE
Ne ho parlato anche con un ematologo, il quale mi ha rassicurato, dicendomi che l'assunzione della pillola non è controindicata.
Vorrei però un ulteriore parere.
Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Sicuramente l'ematologo é la persona più adatta ad esprimere un parere.
Io sono d'accordo e aggiungerei solo la determinazione della OMOCISTEINA nel sangue.,se non è stato giá richiesto.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta.
Ho effettuato anche il controllo dell'omocisteina: esito 6,4 - U.M. umol/L - intervalli riferimento 4.0-15.00
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
tutto nella norma.

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test