Utente
Buongiorno sono in attesa di 8+4, ieri sera ho avuto delle piccole perdite marroni, mi sono recata al PS ove dopo eco mi è stato detto, che come già avevo precedentemente avuto alla 5 settimana, vi era d nuovo un piccolo distacco, e pertanto mi viene consigliato di riprendere la terapia che avevo interrotto di progefik. Il problema però a detta del gine del PS è che la camera gestazione è piu' piccola rispetto all' embrione che misura cm 1,23..non sò quanto misuri la camera..il medico mi ha detto che al 90% andrò incontro ad un aborto nelle prossime ore,,

Volevo sapere qualche altra notizia in merito a questo problema..andrà per forza cosi?La mia gine che mi segue dice che potrebbe tornare a posto..e di stare a vedere nei prossimi gioni attraverso eco..C'è il rischio che anche se andrà bene il bambino vada incontro a problemi genetici? Grazie

[#1]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Problemi non c'è ne saranno poiché la natura si autoseleziona a volte e se deve andare avanti andrà. Al momento stia tranquilla cerchi di stare a riposo e proseguire la terapia e poi sarà quello che sarà e non ci sarà modo di evitarlo.
Dr. Silvia Lovergine

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio, perdite non ne ho piu' avute ma capisce che l'umore non è dei migliori...è la prima gravidanza, cercata, e attesa con tanta gioia....mi auguro prosegua senza problemi. E' possibile che io abbia un aborto e non me ne renda conto?

Grazie

[#3]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Se così fosse prima o poi darà segnali di sé e incrociando le dita per lei le ri confermo che noi medici facciamo il possibile, voi donne ci mettete tutto l'amore, il sacrificio e la speranza è le cose seguono comunque il loro corso. Se è destinato che questo bimbo deve nascere nascerà contro tutto, glielo dico non per illudersi ma perché ho visto tante gravidanza andare male purtroppo è altre su cui non avrei mai pensato che invece sono andate a buon fine. In bocca al lupo di cuore.
Dr. Silvia Lovergine

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore per le sue parole..spero domani sera di assistere ad un piccolo miracolo e vedere la cameretta cresciuta..Le farò sapere come si evolveranno le cose..

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa Lovergine..purtroppo il mio bambino non c'è l ha fatta..non ho nemmeno la forza di scrivere..vorrei farLe però due domande...è dipeso da un problema genetico e si potrà verificare nuovamente? Adesso farò un raschiamento, quanto dovremo attendere prima di riprovarci? Grazie..

[#6]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Essendo molto dispiaciuta per lei le confermo quanto già detto è cioè che la natura si autoseleziona per cui molto probabilmente la causa è da attribuire a fattori genetici. Sono fenomeni molto comuni e non è detto che possano ripresentarsi per cui cerchi di superare questo triste momento è quanto prima cominci a ritentare senza attendere troppo stando però serena senza rimuginare ma guardando avanti e pensando in positivo. I miei più sinceri auguri
Dr. Silvia Lovergine

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio vivamente per le sue rispose..non le nego che la paura che possa succedere ancora è tanta!!Essendo io credente confido in Dio. Grazie

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa, mi perdoni se la disturbo nuovamente..sono ancora in attesa di essere chiamata dall' ospedale per andare ad eseguire il raschiamento..ma non era meglio farlo immediatamente? io non ho perdite..ma comunque dentro il mio utero c'è qualcosa che si stà deteriorando...sono un pò preoccupata...

Volevo chiederLe visto che la causa del mio as è da attribuire a fattori genetici..come posso indagare per sapere se ci sono problemi genetici tra me e mio marito? cioè se vado avanti e cerco una nuova gravidanza e vado di nuovo incontro allo stesso problema? o peggio ancora il bambino poi dovess essere malato? Questa cosa mi stà mandando fuori di testa mi creda..mi faccio un sacco di domande...La ringrazio di cuore per la sua disponibilità

[#9]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Se non ha perdite il suo è un aborto interno e può attendere di essere chiamata in quanto non è da considerare un urgenza mentre se dovesse iniziare a sanguinare sarebbe un aborto in atto e si deve recare al PS per il raschiamanento.
I fattori genetici non sono a carico di lei con suo marito che sarete immagino sanissimi, ma dei due gameti (ovocita e spermatozoo) incontrati che erano probabilmente "difettosi" e ciò non significa che lo siano tutti. Spero di essermi spiegata in modo chiaro e semplice per farle comprendere di stare serena e di guardare avanti aspettando una nuova gravidanza di sicuro ad esito positivo
Dr. Silvia Lovergine

[#10] dopo  
Utente
Si si è spiegata benissimo, grazie..peccato che Lei di Roma e io abiti a Milano..sarei diventata subito sua paziente solo per la chiarezza con cui mi ha sempre risposto, cosa che purtroppo non ho trovato nella mia attuale ginecologa!

Grazie

[#11] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa, ieri finalmente ho fatto il raschiamento,non le nego che mi sento "libera"da un incubo che mi stava affossando in tutto..spero di rialzarmive anche in fretta..volevo chiederle: ieri alle mie dimissioni in ospedale non mi hanno prescritto alcun tipo di farmaco..sentivo di antibiotici..gocce. .è normale che a me non abbiano dato nulla?mi hanno solamente consigliato la visita ginecolog dopo il primo ciclo.

Ed inoltre mi hanno detto che sul "materiale" verrà eseguito l esame istologico. .mi sarà utile per capire il perché dell aborto?cosa evidenzia come tipo di esame? Grazie mille

[#12]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Se non le hanno prescritto nulla evidentemente nel suo caso deduco non fosse necessario in quanto magari c'era poco materiale e la procedura non è stata molto prolungata ed invasiva da necessitare di antibiotici o uterotonici per contrarre meglio l'utero e ripulirlo. L'esame istologico viene eseguito di routine e spesso non è in grado di dare risposte certe ma solo di evidenziare alterazioni presumibilmente attribuibili a cause genetiche o vascolari da mancato attecchimento e quindi ischemia da mancato apporto di sangue. Spero anche stavolta di essere espressa chiaramente
Dr. Silvia Lovergine

[#13] dopo  
Utente
Capisco..grazie mille..si è espressa chiaramente..come sempre!la ringrazio nuovamente e spero di avere presto una seconda..serena e positiva gravidanza!!

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa Lovergine, stò decisamente meglio a qualche settimana fa. Volevo chiederLe, in questi giorni sono in fase di ovulazione, ovviamente stiamo cercando di avere rapporti non protetti in modo da far passare almeno un ciclo prima di cercare nuovamente la gravidanza. Laddove dovesse succedere di rimanere incinta senza nemmeno far passare un ciclo potrebbe essere pericoloso? andremmo incontro a conseguenze? Spero ovviamente che cio' non succeda e che passi il primo ciclo in modo da ripulire tutto..grazie

[#15]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Non deve avere timori è solo un consiglio che si dà poiché si ritiene opportuno che l'utero ritorni alle sue condizioni normali pre gravidiche e che si ripristini l'assetto ormonale.
Dr. Silvia Lovergine

[#16] dopo  
Utente
Grazie mille, come sempre trovo Le risposte che cerco!!!

[#17] dopo  
Utente
Gentilissima Dr. Lovergine, finalmente sono di nuovo in attesa, ultimo ciclo il 27/07, fatto le beta sabato 30 ed erano a 1849.le ripeterò mercoledi'..come le sembrano?la ma nuova ginecologa, ho cambiato..dopo quello che è successo non mi fidavo piu, mi ha detto di andare il 12..ho molta paura che possa ansare ancora male..ho il seno soffice ma non gonfio..non faccio pipi' spesso come nell altra gravidanza..pensa che sia tutto normale?vorrei andare ogni giorno in ps a fare un eco ma poi penso che non sia il caso e che devo aspettare..La ringrazio

[#18]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Intanto mi congratulo con lei e le porgo i miei più sinceri e sentiti auguri. Capisco che avendo avuto una brutta esperienza ora su senta in ansia na non deve più pensarci ogni gravidanza è una cosa a sé per cui non deve fare confronti e vedrà che stavolta andrà tutto per il meglio. Un grande in bocca al lupo e mi raccomando mi tenga aggiornata.
Dr. Silvia Lovergine

[#19] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore, spero di darle buone notizie in fretta, purtroppo l'ansia e lo stato di preoccupazione non mi abbandonano..spero che con la prima eco passi un pò! Le auguro un buon lavoro!

[#20] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa, le mie beta le ho poi ripetute e a differenza dell' altra gravidanza in cui la crescita era praticamente nulla queste erano passate da 1849 a 19.000 in meno di una settimana..e poi mercoledi' 10 ho fatto la prima visita..la gravidanza è in utero e s'è visto e sentito un piccolo embrioncino di 3.7 mm..la mia ginecola ha detto che forse ero indietro di qualche giorno dato le sue dimensioni..secondo lei dovevo essere il 10 settembre a 6+5..ma io credo di essere stata a 6+3..dato l ultimo ciclo il 27 luglio..secondo lei l' embrioncino è piccolino?adesso mi ha prescritto tutti gli esami del caso e nel fine settimana glieli porterò..spero mi faccia un altra eco per vedere che tutto vada bene..anche se ho il seno bello gonfio e la sera il mio pancino diventa sempre piu' rotondo..e la nausea che non mi abbandona, anche se a parte stamattina ho solo il senso di nausea ma non vomito. Mi scusi se sono stata troppo lunga, mi fido molto dei suoi pareri e consigli. Le auguro un buon inizio di settimana
Grazie

[#21]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Grazie innanzitutto per la fiducia accordata. Le comunico poi che l'ecografia per stabilire la corretta datazione è quella che si esegue entro le 13 settimane e pertanto la prossima che farà. Sicuramente c'è stato un ritardo di concepimento che si evince dalle misure inferiori a quelle attese. Ora non le resta che procedere in tutta serenità e godersi questi momenti giorno per giorno. I miei più sinceri in bocca al lupo.
Dr. Silvia Lovergine

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno Dottoressa Lovergine, ogni tanto mi permetto di disturbarla per chiedere qualche piccola delucidazione, ho trovato in Lei una professionista molto in gamba e gentile e percio' Le scrivo.
La mia gravidanza stà procedendo credo in maniera normale, ad oggi sono nella settimana 11+2, la pancia inizia già a mostrare i suoi primi accenni di rotondità, ho già guadagnato un bell 800 gr di peso in piu' e le nausee iniziano ad affievolirsi, se non chè magari ogni inizio di una nuova settimana in cui stò davvero molto male (nausea forte, e da due settimane a questa parte mancamenti, ma la mia ginecologa dice che è dovuto alla pressione che in qualche modo viene influenzata dal bambino che cresce), bene detto cio' Le scrivo, perchè la scorsa settimana ho avvertito dei dolori al basso ventre importanti e mi sono recata al ps...il mio fagiolino l'ho visto e stava bene..volevo scriverLe il responso del medico di turno e chiederLe gentilmente qualche piccolo chiarimento:

collo in asse cons.chiuso, non perdite anomale in atto, utero in asse di volume corrispondente co irregolarità della parete ant, indolente, regioni annessiali libere indolenti. Eco office camera ovulare in utero con embrione dotato di bfc ecrl corrispondente (37.3) non segni di distacco placentare, irregolarità della parete ant riferibile a mioma vs zona di contrazione, corpo luteo gravidico a carico dell'ovaio sx.

Volevo chiederLe, cosa s' intende per irregolarità della parete riferiro a mioma?

Grazie mille in anticipo
Le auguro una buona giornata