Utente
salve dott,dopo un aborto volontario mi sono accorta che spremendo il capezzolo dal seno mi fuoriusciva del liquido,ma nella mia ignoranza non sapevo cosa fosse.il mio ciclo arrivava puntualmente ogni 25 giorni.dopo un bel pò di tempo ho saputo che questo liquido che avevo fosse legato alla prolattina e che dovevo fare degli esami per vedere i suoi valori. e avevo la prl.a 100.nel frattempo io e il mio compagno volevamo un figlio che non arrivava e come per miracolo rimango incinta ma alla 7 settimana abortisco spontaniamente,mi rivolgo ad un ginecologo che mi fa rifare gli analisi e mi prescrive lo dostinex mezza pastiglia ogni 3 giorni in 13 giorni la prl.si abbassa subito a 13 e rientra nella misura giusta.questo mese aspettavo il ciclo giorno 16 marzo e di solito io anticipo 4 giorni,e invece mi a ritardato ben 11 giorni e mi e venuto stamani giorno 27.ora mi chiedo lo dostinex regolarizza il ciclo e perchè io quando avevo la prl.a 100 il ciclo mi veniva,e adesso ho avuto tutti questi giorni di ritardo.ho fatto una ram senza contrasto e non hanno evidenziato adenomi,adesso ho deciso di farla con il mezzo di contrasto magari senza non si vede bene se ci sia qualche microadenoma.lei cosa ne pensa?devo continuare col dostinex...'il mese scorso ho fatto anche dei dosaggi ormonali.se glieli scrivo potrà gentilmente darmi un suo parere.analisi fatti il settimo giorno del ciclo.funz.tiroidea tutto nella norma.lh 5,1 fsh 7,2 prolattina 37,0 beta estradiolo 88,3 d-4 androstenedione 9,81.poi ho rifatto gli esami al 21°giorno e ho LH 8,0 FSH 7,9 prolattina 19,9 beta estradiolo 89,7 progesterone 0,788 testosterone 31,9 DHEA-S 213,5 D-A androstenedione 8,96.spero che possa dirmi come gli sembrano.e se secondo lei sono ancora fertile.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1631-iperprolattinemia-cosa-e-e-come-affrontarla.html
Sicuramente la IPERPROLATTINEMIA collabora al momentaneo blocco del meccanismo dell'ovulazione,quindi l'assunzione del DOSTINEX deve continuare sino alla normalizzazione dei valori ormonali.
Associare un monitoraggio ecografico dell'ovulazione potrebbe tornare utile.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
grazie mille dott..ma volevo sapere come le sembravo i miei valori e se assumendo il dostinex si regolarizzano.una risonanza magnetica con mdc..sarebbe più utile per evidenziare qualche microadenoma?perchè quella fatta precedentemente è stata fatta senza mezzo di contrasto.ho dimenticato a dirle una cosa...io per ben 7 anni ho assundo un antidepressivo lo Zoloft,adesso a 8 mesi che lo sospeso,oltre a l'interuzione di gravidanza volontaria,lo zoloft avrebbe potuto danneggiare la funzione dell'Ipofise? la ringrazio infinitamente,perdoni la mia ignoranza.mi aiuti a capirci qualcosa!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo ZOLOFT induce iperprolattinemia.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
dott.blasi approfitto per fargli gli auguri di buona pascqua.ma sinceramente volevo un suo parere riguardante i valori che gli ho scritto,sarò ancora fertile?e poi volevo dirle il dostinex oltre ad abbassare la prolattina,non fà sballare il ciclo ma lo regolarizza?se cortesemente potrebbe dare un occhiata hai miei valori...le sarei grada.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ho nessun valore,forse non li ha inviati
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
dott.Blasi ,i valori sono nel mio primo messaggio dove ho avuto per la primissima volta un ritardo di ben 10 giorni nonostante la mia prolattina era nella norma dopo l'assunzione di dostinex.,il mio ciclo il mese scorso è arrivato con 10 giorni di ritardo li aspettavo il 16,e invece sono arrivati giorno 27 marzo,adesso al 21°giorno ho fatto gli esami e questi sono i miei valori.funz.tiroidea tutto nella norma,LH 9,2 FSH 5,6 PROLATTINA 78,3 beta estradiolo 113,7 PROGESTERONE 6,41 TESTOSTERONE <20,0 DHEA-S 123,6 D-4 ANDROSTENEDIONE 8,41.gli esami li ho fatti al 21°giorno in data 16/04/2014 e il 18/04/2014 mi è arrivato il ciclo cioè 2 giorni dopo,io da sempre ho avuto il ciclo con 5 giorni di anticipo.caro dott. come gli sembrano questi valori?sarò ancora fertile?se cortesemente leggerebbe anche glialtri esami che sono inviati nel mio primo sms.una domanda potrebbe essere stato lo dostinex a farmi avere il mese scorso 10 giorni di ritardo?e negli analisi del mese scorso le lei vede il progesterone e bassissimo.la ringrazio infinitamente per la sua pasienza.

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli esami del primo consulto sono normali,pensavo ad altri esami eseguiti.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
dott.Blasi ma potrebbe darmi anche un suo parere su glialtri esami che ho scritto ieri?.esequiti il 21°giorno?grazie infinite.

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'esame alterato che risalta è la prolattina alterata che va riportata ai valori normali con il DOSTINEX per evitare una inibizione della ovulazione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Dott.Blasi la ringrazio infinitamente di aver visionato i miei esami,adesso ho ripreso con il Dostinex e ho anche prenotato una ram all'ipofisi con mezzo di contrasto per vedere se c'è qualche microadenoma.perchè la ram esequita precedentemente è stata fatta senza mdc.dove noni rivela nulla di anomalo a carico dell'ipofisi.mi è stato consigliata la ram con mdc,concorda con me che facendola con mdc si vede con certezza se ci sia un microadenoma?colgo l'occasione per salutarla.

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo quello che dice é corretto., mi trova d'accordo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI