Perdite acquose prima del ciclo

buongiorno dottore,Siccome il mio dottore mi ha un pò preoccupato volevo dei chiarimenti da lei,se è possibile.
E' normale avere delle perdite acquose prima del ciclo?
Le spiego, sono al 29^giorno,lo scorso mese(dopo aver sospeso la pillola dopo un anno) il ciclo mi è arrivato al 28^gg, questo mese è già al suo primo giorno di ritardo.
Premetto al 16^ gg ho avuto perdite di muco trasaprente e filamentoso che ho pensato fosse l'ovulazione.
Ho sempre rapporti con preservativo sin dall'inizio,ma al 19^gg ho avuto un rapporto protetto dal preservativo, ma all'inizio per nemmeno un minuto scarso non l'abbiamo usato perchè il mio ragazzo aveva dei fortissimi dolori a metterlo,abbiamo provato un pò senza e poi è riuscito a infilarlo.
Quelle perdite potrebbero significare altro(tipo gravidanza)?
Grazie ancora e mi scusi il disturbo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
A prescindere dal rischio che si corre dal punto di vista contraccettivo usando il preservativo in quel modo , non trovo una connessione con questo evento.
Le perdite potrebbero essere legate ad una possibile vaginite da valutare,
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta.Quindi dottore non posso escludere un rischio di gravid derivante da quel rapporto, visto come si è svolto giusto?
Grazie ancora

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test