D dimero inizio gravidanza

Buonasera,
Sono una donna di 28anni, incinta di 8settimane(è la seconda gravidanza). La prima l'ho avuta 4anni fa e si è conclusa a 34settimane con un cesareo d'urgenza per preeclampsia(la bimba sta benissimo ed è nata di 2,060kg x 46cm). La mia pressione nel giro di un mese è tornata nuovamente bassa come lo è sempre stata. In questi 4 anni ho fatto svariati esami, controlli al cuore perfetti, screening trombofilico negativo, tiroide apposto. Reni apposto. Mi è stata diagnosticata tramite gastroscopia ernia iatale più reflusso x cui sono in cura ed ho sempre problemi. Per questa gravidanza ho iniziato a prendere levofolene 4mg 4mesi prima del concepimento. Attualmente assumo levofolene e clexane 4000da una settimana come prevenzione per tutto il primo trimestre. (Non sopportavo la cardioaspirina per lo stomaco). Ora è una settimana che come nella precedente gravidanza ho iniziato a vomitare e non tenere giù nulla. Sto malissimo ed ho provato ogni rimedio ma non funziona nulla. Ieri in seguito ad un forte dolore al petto e retrosternale che sir presentava soprattutto dopo i pasti sono andata in ps, mi Hanno fatto ecg ed esami ematici, tutti perfetti tranne il d dimero che era 1500( 0-500). Mi hanno tranquillizzata dicendomi che in gravidanza aumenta e che potrebbe essere anche la semplice puntura di eparina che faccio nella pancia da pochi gg a far innescare la coagulazione. Tutti gli altri esami sono perfetti.io ovviamente da brava ipocondriaca sono in panico totale x paura di una embolia polmonare. Anche la mia ginecologa mi ha tranquillizzato, ma non riesco a stare serena. Ieri mi hanno poi reidratato e somministrato plasil. Oggi non sto ancora bene. Spesso conati di vomito, nausea e il dolore torna dopo in pasti,in fase digestiva e dura parecchio. Secondo voi dovrei preoccuparmi per quel valore di d dimero? Ho paura salga ulteriormente. In famiglia mio papà è deceduto per morte improvvisa a 55anni(si pensa infarto). Nn so più che controlli fare e mi sento veramente spaventata. Grazie per l'attenzione e buona serata.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
La copertura anti trombotica la sta effettuando con clexane , ed è più che sufficiente , e questo non la deve preoccupare .
Tenendo sotto controllo i valori pressori e la funzionalità renale (creatininemia , uricemia , azotemia ) farà un'ottima prevenzione della pre-eclampsia .
Per la presenza di una ernia iatale che sicuramente peggiora durante lo stato gravidico per compressione sullo stomaco da parte dell'utero gravido, consiglio l'uso continuo di prodotti gastroprotettori ( non vengono assorbiti ) come gaviscon, maalox ,ect...evitando di sdraiarsi subito dopo i pasti e di alimentarsi con piccoli pasti e frequenti.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta.
Oggi ho voluto ricontrollare il d dimero ed è sceso a 800, posso stare tranquilla?
Proverò con i prodotti da lei consigliati. Ultimamente sto vomitando tutto il giorno e mi sento uno straccio.

Grazie e buona serata

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test