Utente 384XXX
Buona sera, sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca, premetto che prendo regolarmente la pillola ma da tre mesi ho iniziato ad avere disturbi (nausea, ansia, vomito, mal di stomaco, problemi di intestino, gonfiori e perdite vaginali abbondanti) e tutti questi disturbi mi hanno fatto pensare di poter essere incinta (anche dopo aver letto di ragazze rimaste incinte con la pillola) nonostante si siano presentate le mestruazioni da sospensione (fino ad ora ne ho avute 4 di mestruazioni ma molto scarse) in tutti questi 3 mesi ho eseguito maniacalmente vari test di gravidanza (quasi 15) tutti negativi e anche due volte le beta Hcg su sangue con esito < 0,5 (a due e tre mesi dai rapporti) più due ecografie transvaginali (a due mesi e mezzo dai rapporti) dove non è stato riscontrato nulla. Ora questi sintomi continuano ancora e lo so che è surreale ma io ho ancora paura di poter essere incinta e la mia ipocondria mi fa pensare cose assurde del tipo essere incinta senza le beta Hcg oppure che in ecografia non abbiano visto bene. Per favore vorrei capire che è impossibile essere incinta dopo tutti questi esami giusto ? Nonostante io abbia tutti i sintomi, quest’ansia mi sta distruggendo. Grazie mille

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo ! Se si è sottoposta a tutti questi esami , non ci sono dubbi che ci sia una gravidanza nascosta da qualche parte , oltretutto accertato anche ecograficamente.
Se assume regolarmente la pillola , non ha episodi di vomito e/o diarrea entro 4 ore dall'assunzione , non assume particolari farmaci , la pillola è ultra sicura.
Tutti i sintomi che descrive sono legati alla somatizzazione della sua ansia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Grazie mille per la sua risposta Dottore, se posso volevo chiederLE anche un’ ulteriore informazione, pochi giorni fa data la mia ansia ho fatto anche un’ ecografia all’addome completo dove l’utero è risultato sempre piccolo e a posto, questa volta però sono state riscontrate delle microcisti sulle ovaie (8 mm) come è possibile visto che prendo la pillola Lestronette? Premetto che avevo preso la pillola per 4 anni consecutivi senza problemi poi ho fatto la stupidaggine di interromperla per 4 mesi e riprenderla, ora sono 6 mesi che ho iniziato a riprenderla ma ho sempre problemi, le mestruazioni si sono ridotte notevolmente e ho continui dolori alle ovaie e a volte vampate di calore sia durante le mestruazioni sia per tutto il mese, inoltre soffro di irsutismo, pelle grassa e caduta di capelli, cosa che invece la pillola dovrebbe curare giusto? Sarebbe il caso di cambiare pillola? Grazie mille in anticipo.