Utente 547XXX
Salve vi contatto per un dubbio che mi tormenta l'esistenza in virtù delle mie paure riguardo la sessualità. Giorno 12/05( secondo giorno di periodo fertile secondo il calendario di questa ragazza) ho avuto un rapporto completo protetto con preservativo e eiaculazione all'esterno per maggiore sicurezza ma i miei derivano da due manovre. La prima nell'infilare il preservativo, in quanto ho toccato il liquido pre eiaculatorio presente nel glande nello srotolare il preservativo, aggiungo che era misto a saliva in quanto mi ha praticamente una 20ina di secondi di sesso orale per raggiungere la massima erezione, chiedendole poi di pulire con il fazzoletto il glande cosa che non ha fatto visto che ho sentito le dita leggermente bagnate di codesto liquido( pre-eiaculatorio+saliva).
Finito il rapporto ho tolto il preservativo riempiendolo d'acqua e applicando pressioni ho constatato che non vi erano forature. Il secondo dubbio riguarda il fatto che dopo 5 minuti circa le ho praticato penetrazioni con le dita, prima ovviamente ho pulito con un fazzoletto dito per dito per sicurezza. La mia paura è che nel togliere il preservativo qualche traccia di sperma sia rimasta nonostante la pulizia fatta con il fazzoletto per ogni singolo dito.
Questi sono gli episodi che mi destano sospetto. Comunque aspettva il flusso mestruale per il 30/05 che si è presentato 6 giorni in anticipo il 24/05 senza sintomi di sindrome premestruali. Il primo giorno scarso e dal secondo giorno il flusso si è sbloccato con la presenza di seno gonfio e sensibile,sintomo che prima non aveva. Oggi siamo al quarto giorno e lei mi dici che è tutto nella norma. Premetto che il giorno del rapporto durante la penetrazione con le dita presentava piccole perdite di sangue( anticipo ovulazione?). Ora vi chiedo dato le mie ansie può essere sintomo di una falsa mestruazione e quindi gravidanza? So che non potete rispondere per certi perchè è un consulto online. Ma visto che ho inserito le manovre a rischio credere vi sia qualche rischio o dato il cambio di stagione questo ha influito? Concludo dicendo che lei non ha un clone regolare, di 30 giorni che di solito tarda. Mi ha detto che non è la prima volta di un anticipo, però i mi faccio troppi complessi e volevo chiedere un parere specialistico, visto ciò che si legge online e visto che il flusso si è presentato senza sindrome premestruale e in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata.
Solitamente in caso di gravidanza si presenta un ritardo del flusso mestruale , non un anticipo.
Se per caso vivete in angoscia per questo evento , un test di gravidanza(sicuramente negativo ) migliorerà il vostro stato d'animo.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI