Utente 522XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 30 e assumo la pillola Klaira da due mesi. Per le prime due settimane tutto bene,successivamente alla terza ho iniziato ad avere problemi di nausea,vomito,febbre e male ai reni. Pensavo di aver preso un virus gastrointestinale così ho continuato come mi disse il ginecologo di prenderla per il secondo mese. Non mi e' venuto nemmeno il ciclo al primo mese di assunzione.
Continuo ma ho ancora nausea e dolore forte alla pancia e reni di conseguenza la sospendo a 5 giorni prima del ciclo. Ancora ad oggi però ho dolori tranne la nausea. Volevo sapere se una pillola a basso dosaggio come la klaira dà disturbi del genere ..? E cosa posso fare per questo male ai reni e anche davanti in basso. Grazie mille.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia non è da addebitare alla pillola Klaira ,o ad una pillola in generale.
Indagherei su una probabile o possibile infezione delle vie urinarie , eseguendo una urinocoltura con eventuale antibiogramma , per valutare l'antibiotico più sensibile.
La klaira è una pillola che contiene un estrogeno naturale , ed è una pillola con dosaggi fisiologici
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 522XXX

Grazie mille per la sua risposta . Provvederò ad andare dal medico di base. Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 522XXX

Mi scusi dottore, ho fatto gli esami delle urine e urinocultura e ho avuto i risultati. Nessuna infezione. Tutti a posto. A questo punto il medico mi ha suggerito un esame delle feci.
Purtroppo ho ancora dolore dietro nella zona lombare e mi fa male davanti zona pelvica.
Se ha qualche suggerimento ..... la ringrazio
Carlotta