Utente 521XXX
Buongiorno,
prendo azalia da 25 giorni e da ormai quasi 15 giorni ho spotting continuo.
La mia ginecologa mi ha rassicurata dicendomi sia una cosa normale, che il mio corpo deve adattarsi e che addirittura potrebbe continuare anche per il secondo blister.
Volevo chiedere quindi un secondo parere a riguardo e sapere soprattutto se c'è qualcosa che possa fare per limitare questo spotting che sta diventando fastidioso.
Volevo, come ultima cosa, sapere se l'efficacia contraccettiva di azalia sia in qualche modo compromessa o se posso star tranquilla e avere rapporti non protetti senza rischio gravidanza.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
AZALIA è una minipillola , non contiene ESTROGENI e quindi può dare questo tipo di effetti collaterali , pur mantenendo la sua efficacia contraccettiva.
Se ci sono problemi medici legati a questo tipo di prescrizione contraccettiva (senza estrogeni ) purtroppo non ci sono alternative , se non quella di un sistema intra- uterino ( IUS) al levonorgestrel.
Altrimenti potrebbe assumere la classica pillola estro-progestinica,
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 521XXX

La ringrazio dottore, purtroppo non posso assumere la classica pillola in quanto soffro di emicrania con aura e la ginecologa mi ha proposto questa soluzione dicendomi che lo spotting era possible ma non immaginavo potesse durare addirittura mesi.
È possibile continui anche per tutto il secondo blister?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Impossibile prevederlo, le ricordo lo IUS
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI