Piaghetta

Buonasera Dottore ,
Volevo consultarmi con lei di una situazione che mi tormenta.
Ho fatto una visita ginecologica il 28marzo2018 con relativo pap test e l'esito ginecologico diceva: portio con ectropion periofiziale, ho chiesto delucidazioni e mi ha detto "nulla di preoccupante una piccola piaghetta"..
Dal.pap test è uscito
REPERTO CITOLOGICO ADEGUATO
REPERTO CITOLOGICO NORMALE
PATTERN TROFICO
PATTERN CROMATICO eosinofilo
Quadro citologico costituito da cellule dello strato malpighiano.
Superficiale 60% intermedio 40% parabasale0% basale0%
Presenza di endocervicali in placards con metaplasia
Presenza di granulociti
Flora microbica rappresentata da batteri cocco bacillari non citopatogeni.
Assenza di citologia atipica sospetta o neoplastica.
Cosa ne pensa?
Il punto è che mi era stata prescritta di fare una cura con ovuli floragyn la sera x sei giorni
E dicoflor x 10 giorni.. da ripetere il mese dopo..
Io la situazione lho presa sotto gamba poiché sono partita e la cura non lho fatta..il controllo c è lho verso il 20 marzo prescritto nel paptest "si consiglia visita ad un anno."
La cosa che mi mette più ansia é la piaghetta che si possa trasformare in un tumore poiché lo ha avuto mia madre all età di 35 anni e mia zia sorella di mia mamma a 43 anni..
Io ne ho 22 ma mi sento condizionata...
Mi scusi il dilungamento.
La ringrazio in anticipo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
La piaghetta (ECTROPION) va curata con ovuli riepitelizzanti per evitare che si possa infettare , non trasformarsi in una neoplasia (tumore) , il suo PAP test è NEGATIVO quindi nessun problema .
Per la prevenzione del carcinoma del collo uterino deve ripeterlo preferibilmente ogni anno.
SALUTI
dr Nicola Blasi

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test