Utente
Buonasera,
Nel settembre 2019 ho effettuato un pap test di controllo: cellule Ascus.
Seguono colposcopia (G$CO visibile Endocervicale, NTz incompleta, AnTz1 bianco con puntato regolare sul labbro PERi-OUE.
Restante cervice, fornici e pareti vaginali Jodoscure), eseguita biopsia su antz1 con risultato negativo (flogosi cronica e metaplasia squamosa incompleta).
Eseguo un hpv test: 16, alto rischio.
Seguo una cura di ovuli (tiagin) e a luglio 2020 ripeto colposcopia (nessun quadro anormale) e pap test con risultato Agc.
Segue isteroscopia diagnostica e biopsia endometriale: isteroscopia ok (canale cervicale regolare, cavità regolare con endometriosi consono alla fase del ciclo, osti tubarici visualizzati).

Questo, invece, risultato istologico:
A.
Plurimi minuti frammenti brunastri filtrati in tosse bag.
In toto.

Diagnosi: coaguli ematici inglobanti microfrustoli disgregati di endometrio con aspetti debolmente proliferativi.

Cosa vuol dire questa diagnosi?
Posso stare tranquilla?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La biopsia con esame istologico a livello endometriale è NEGATIVA , cioè nessuna patologia , ma in considerazione del risultato del PAPTEST AGC , indagherei sul canale cervicale piuttosto che nella cavità uterina (endometrio ) sottoponendola ad una ENDOCERVICOSCOPIA e a coltura di tamponi CERVICALI (non vaginali) per la ricerca di Clamidia, Gonococco e Micoplasmi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buonasera,
La ringrazio per la pronta risposta.
Questi batteri possono resistere per anni senza dare alcuna sintomatologia?
Grazie ancora
Un saluto

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte una cervicite può essere anche ASINTOMATICA
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI