Possibile pid?

Partecipa al sondaggio
Buongiorno, ho subito un'intervento d'urgenza per appendicite acuta con ascesso peritoneale durante il quale mi è stato aspirato pus dal douglas e tagliate alcune aderenze.
La convalescenza a casa è stata caratterizzata da febbricola poi trattata con antibiotici, disturbi vaginali (prurito seguito da perdite abbondanti gialle) curate con meclon senza successo e dolore addominale.
Dopo un mese e mezzo di dolori e globuli bianchi sempre leggermente oltre i limiti (10.100 intervallo 4-10.00), il quarto giorno di ciclo mestruale inizio ad avvertire dolore pelvico che mi durerà poi complessivamente 9 giorni; all'ottavo giorno mi compare anche febbricola (max 37.5) e sanguinamento (che mi sta durando, ad oggi, da 6 gg).
Globuli b.
entro i limiti ma PCR oltre (2.

80)
In attesa di referto tampone, ho preso flagyl 6 capsule-die x 4 gg.

Referto tampone cervico vag.
: presenza molti leucociti e cellule, flora scarsam.
rappresentata, positivo streptococcus agalatie.

Ho pensato di avere un'endometrite...ma ho visto 2 ginecologi (privato e pronto soccorso) e ognuno dà diagnosi diversa (presenza di 4cisti di natura incerta e utero esteemamente dolorante il primo e il secondo- che mi ha visitato dopo 4 giorni -ha visto solo due cisti follicolari e basta).

All'ospedale noto una generale tendenza a minimizzare...eppure il mio medico di famiglia ipotizzò una pid oltre 3 settimane fa.

Cosa pensare?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
La diagnosi di una PID si basa su sintomi come dolore e ipersensibilità all'addome inferiore , ipersensibilità al movimento della cervice (durante la visita) e ipersensibilità annessiale (tube e ovaie).
Inoltre
- febbre (> 38 C)
- leucocitosi
- massa infiammatoria all'esame pelvico e ecografico
Se è stato prelevato il liquido peritoneale purulento quasi sempre sono presenti GONOCOCCHI dopo coltura.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
Utente
Utente
Un paio di domande ancora:
Lo streoticoccus agalactie può, in certe condizioni , causare una pid?
Il sanguinanento che è seguito al dolore pelvico e al dolore alla palpazione interna dell'utero e che ormai dura da sette giorni, cosa potrebbe essere?
Ringrazio..
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Sì lo streptococco potrebbe essere l'agente etiologico , ma è più frequente il gonococco.
SALUTI
Tumore della cervice uterina

Tumore del collo dell'utero (o cervice uterina): l'HPV e i fattori di rischio, diagnosi e screening (PAP Test, HPV test, colposcopia, conizzazione).

Leggi tutto