Dubbio sul corretto assorbimento della pillola anticoncezionale

Salve a tutti.
Da tre mesi, alle ore 21:00 di ogni sera, assumo la pillola Loette.
Lunedì 10/05 l'ho assunta come di consueto, ma esagerando con l'alcool ho vomitato qualche ora più tardi.
L'ora in cui ho avuto l'episodio di vomito si aggira, probabilmente, intorno le 00:00-00:30 e quindi prima delle 4 ore indicate come necessarie per il corretto assorbimento nel foglietto illustrativo.
I giorni successivi (martedì-mercoledì-giovedì) ho continuato a prendere la pillola al solito orario ed ho avuto rapporti completi con il mio ragazzo.
Mi chiedo se ci fosse la possibilità che la pillola sia stata comunque assorbita.
Se così non fosse, o comunque per stare più tranquilla, vorrei fare un test di gravidanza.
Ad oggi sono alla quarta pillola della prima settimana, quando dovrei fare il test?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
Una regola importante è quella che se subentrano episodi di VOMITO e/o DIARREA entro quattro ore dal momento dell'assunzione , è importante assumere un'altra pillola da un blister di ""scorta""
Quindi nel suo caso bisogna considerarla come pillola "dimenticata " e non assunta entro le 12 ore.
Quindi per estrema sicurezza durante la pausa dei 7 giorni deve eseguire un test di gravidanza , da ripetere dopo tre giorni .
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio