Utente 235XXX
gentili dottori, ho passato negli ultimi mesi un periodo di stress,sono molto ansiosa e da qualche mese ho speeso una leggera emicrania di sottofondo. Ieri sera avevo mal mal di testa che mi prende le tempie e la zona degli occhi e del naso e tastandomi le tempie riesco a palpare una piccola vena,nel senso che sembra un po' indurita. Sento benissimo le pulsazioni del cuore ma ad occhio nudo non si vede nulla. Ho preso una pastiglia e il mal ditesta mi è passato ma questa mattina se mi appoggio le dita sulla tempia sx la sento ancora bene e sento il battito cardiaco. Volevo capire se è una cosa normale che si riesca a palpare o devo farmi un controllo. Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Alessandro De Monte

24% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Il dolore emicranico, tra le varie, ha la caratteristica di essere pulsante, dando proprio la sensazione del battito cardiaco.
Da quanto scrive suppongo che non abbia mai affrontato la questione mal di testa con il suo medico. Vada a trovarlo e le spieghi i sintomi così come li ha descritti. Probabilmente le suggerirà un consulto presso un centro cefalee o un neurologo che si occupi di mal di testa.
Dr. Alessandro De Monte

[#2] dopo  
Utente 235XXX

La ringrazio per la risposta, volevo solo spiegarle meglio la situazione. Ieri avevo mal di testa(uno di una lunga serie ultimamente) e mi sono tastata le tempie, mi sono sentita questa piccola vena fine molto palpabile e il battito cardiaco.La vena non mi faceva male. Quest'oggi il mal di testa è sparito del tutto ma se mi tocco la tempia sento sempre questa vena irrigidita,sembra quasi un nervo e il battito cardiaco. Ma non ho assolutamente nessul tipo di fastidio,non mi sento pulsare la tempia e non ho dolori a toccarmi. Volevo solo capire se è normale poter palpare una vena sulla tempia e sentire il battito o se potrebbe esserci un motivo particolare. Ad aprile ho subito un forte stress che mi faceva stare in uno stato di pressione perenne e da li sono cominciati i mal di testa lievi ma quasi continui.Ora stanno diminuendo ma ho notato che da quella volta ogni tanto mi vengono delle fitte di breve durata sulla testa.Non so se possa centrare questo e poi ho una malocclusione della mandibola (da 15 anni)che spesso mi fa stare male. Per concludere vorrei solo capire se questa vena è normale che si senta cosi o no e se a tutti gli si sente il battito li. La ringrazio moltissimo

[#3] dopo  
Dr. Alessandro De Monte

24% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Se esercita pressione sulla vena sentirà una pulsazione che richiama il battito cardiaco: è un fatto normale. Questo fatto, pertanto, non determina l'insorgenza dei suoi attacchi di mal di testa che sembrano avere un carattere non solo pulsante, ma anche muscolo tensivo
Dr. Alessandro De Monte