Utente 367XXX
salve sono un ragazzo di 34 anni , scrivo qui perche da 8 giorni ho mal di testa persistente, dalla mattina fino alla sera , il tutto e' iniziato 8 giorni fa quando ho avvertito una fitta fortissima e improvvisa di 5 10 secondi al centro della testa, appena finita la fitta mi e' iniziato questo mal di testa , che prende principalemnte la fronte e la parte iniziale del cuoio capelluto ma a volte si sposta anche in altre zone della testa al centro o dietro , il dolore non e' fortissimo generalmente ma non passa mai dal risveglio fino alla sera quando mi addormento, non passa con nessun tipo di farmaco , ho provato tachipirina, brufen, tachicaf, difmetre, migprive . sono stato al pronto soccorso qualche giorno fa e mi hanno fatto una tac alla testa che e' risultata nella norma , poi ho fatto visita dalla neurologa che mi ha visitato e detto che non ho deficit neurologici , e mi ha prescritto 2 pasticche di laroxyll e lirica da 75mg da prendere la sera, in piu mi ha detto di fare la risonanz magnetica con e senza contrasto che faro' lunedi, ma mi ha detto che probabilmente la mia cefalea e' di tipo tensivo.
io pero ho veramente tanta paura che possa essere un tumore o qualcos altro di grave perche il mal di testa non passa mai durante tutta la giornata e non si placa nemmeno con i farmaci e questo e' un tipico sintomo del tumore del cervelllo.
qualcuno puo aiutarmi
grazie

ma io ho veramente paura che

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"... ho veramente tanta paura che possa essere un tumore...";
una TC cranio in PS refertata nella norma dovrebbe essere tranquillizzante circa la ipotesi "tumore".

Ci sono molte altre cause che possono causare mal di testa caratterizzate da "...il dolore non e' fortissimo generalmente ma non passa mai...".

In 8 gg ha già assunto molte tipologie di farmaci analgesici "...tachipirina, brufen, tachicaf, difmetre, migprive..." ed ha effettuato una visita neurologica con il risultato "...la neurologa che mi ha visitato ha detto che non ho deficit neurologici , e mi ha prescritto 2 pasticche di laroxyl e lyrica da 75mg da prendere la sera, in piu mi ha detto di fare la risonanza magnetica con e senza contrasto...".

Qui non comprendo.
Valutazione neurologica nella norma, ciò nonostante prescrizione di farmaci senza essere giunti neanche ad una ipotesi diagnostica (e certamente la "cefalea muscolotensiva" non si tratta con il Lyrica);
inoltre prescrizione di RM Encefalo-> perchè se non è stato rilevato nulla alla obiettività neurologica?

Un poco di confusione "forse" ma questa è solo una mia opinione.

Oramai si sottoponga alla RM: quantomeno sarà utile per tranquillizzarla qualora come sembrerebbe verosimile risulterà anch'essa nella norma.

Poi?
Una "seconda opinione neurologica" con esperto di terapia del dolore cranio-facciale,
non crede anche Lei sia una via più adeguata?

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 367XXX

grazie dottore ,
in realta la rm me l ha segnata perche' anche nel referto del pronto soccorso si conigliava di farla .
io penso che sia un tumore perche mi pare strano un mal di testa che c'e' tutto il giorno da piu di una settimana e non si cura con niente .
puo dirmi lei cosa pensa che sia anche se non mi ha visitato e magari consigliarmi da chi andare qui a roma.
vedo che anche esercita a roma ,e' esperto nel dolore cranio facciale? o magari sa dirmi da chi posso andare
grazie

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' come dice Lei (giacchè lo ha letto), ed è scritto nella mia scheda tecnica e nel curriculum accessibile agli utenti (dove può trovare i possibili contatti oppure cercandomi sul web scrivendo semplicemente il solo nome e cognome), esercito a Roma e sono esperto (perfezionato presso scuola medica ospedaliera regionale) in terapia del dolore; particolarmente mi occupo di quello cranio-facciale.
Per quanto concerne "...puo dirmi lei cosa pensa che sia..."-> non penso si tratti di un tumore, la TC cranio refertata nella norma ritengo sia tranquillizzante in questo senso; il consiglio circa un approfondimento RM "è in uso" con la finalità di cercare "fattori causali di minor dimensioni anatomiche" eventualmente non visibili alla TC ma osservabili alla RM.
A presto,
con cordialità.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Aggiungo come con una TC cranio "dubbia" non sarebbe mai stato dimesso dal PS ma sarebbe stato indicato il ricovero.
Come coordinata di contatto può, se crede, fare click sulla riga subito sotto la firma, si tratta di un "link" che le si aprirà innanzi.
Si rassereni->vedrà che troveremo una soluzione adeguata alle sue problematiche.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#5] dopo  
Utente 367XXX

grazie dottore
purtroppo il mal di testa continua e sono molto in ansia speriamo come dice lei che non sia niente di grave , le faro sapere appena fatta la rm

[#6] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Naturalmente mi tenga informato...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#7] dopo  
Utente 367XXX

oggi sono uscito di casa per andar al bar a 100 metri e nella camminnata ho sentito grande debolezza di gambe quasi come se non mi sorreggessero , in piu a tratti il mal di testa e' stato piu forte del solito con dolori tra la fronte e l inizio del cuoio capelluto sopra la fronte.
sono preoccupatissimo mi sembrano sintomi di una brutta malattia

[#8] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Oramai lunedì è domani.
Esegua l'esame RM.
Poi vedremo il da farsi.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#9] dopo  
Utente 367XXX

fatta la risonanza questo e' il referto :

l'esame e' stato eseguito utilizzando sequenze pesate in dp, t2 anche con tecnica flair e t1 secondo piani di scansione assiali e sequenze pesate in t1 secondo piani di scansione assiali e sagittali dopo somministrazione e.v. di m.d.c.

l'indagine ha evidenziato la presenza di alcune millimetriche aree di alterata intensita' di segnale, iperintense in dp e t2, localizzate nella sostanza bianca sotto-corticale e periventricolare riferibili a zone di gliosi di significato aspecifico
IV ventricolo normale e in sede
sistema ventricolare sovratentoriale di dimensione nella norma ,simmetrico ed in asse rispetto alla linea mediana
nella norma gli spazi subaracnoidei della convessita e delle cisterne silviane.
si segnala la presenza di modeste alterazioni di natura flogistica a livello del seno mascellare di sinistra.

il medico di famiglia mi ha detto che c'e' solo un po di sinusite , ma a me pare strano che la sinusite dia mal di testa intrattabile da 11 giorni , in piu' negli ultimi giorni sento gli occhi stanchissimi che quasi mi si chiudono oltre a gambe molto deboli

la situazione e' molto invalidante non so piu che fare

[#10] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene in realtà l'esame RM Encefalo sembrerebbe per lo più tranquillizzante. Esame nella norma ad eccezione della sinusite del quale parla il suo medico (a livello del seno paranasale mascellare a sinistra) e delle segnalate "... alcune millimetriche aree di alterata intensita' di segnale, iperintense in dp e t2, localizzate nella sostanza bianca sotto-corticale e periventricolare riferibili a zone di gliosi di significato aspecifico...".
Per "areole di gliosi aspecifica" traduca piccoli focolai di riparazione cicatriziale del tessuto cerebrale in esito a pregresso insulto di ndd (di ndd=di natura da determinare).
C'è da valutare come le medesime debbano essere considerate croniche stabilizzate quindi non attive in quanto il mdc somministrato non produce alcun potenziamento del segnale delle medesime (quantomeno leggendo il referto che Lei riporta).
Per inciso la sinutite può essere causa di mal di testa.
Per gli altri disturbi soggettivi che riferisce, mi sembra come la neurologa che la ha già visitata, non abbia obiettivato nulla.
In ogni caso finalmente a questo punto si sarà liberato dalla paura di avere un tumore cerebrale.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#11] dopo  
Utente 367XXX

ma a questo punto per curare questa cefalea devo andare da un otorino o proseguire con un neurologo ?
comunque per quanto riguarda la debolezza di gambe e la stanchezza degli occhi , sono sopraggiunti dopo che ho fatto la visita neurologica

[#12] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Valutati entrambe le affermazioni ed i dati sembrerebbero indicate sia una visita ORL che una visita neurologica.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#13] dopo  
Utente 367XXX

scusi la domanda che potra sembrare stupida , ma il fatto e' che sono molto ipocondriaco e ansioso(infatti sono in cura da psicoterapeuta ) e mi sembra sempre di avere sintomi correlati a tumori o altre cose brutte, volevo sapere se dalla risonanza magnetica all encefalo si vedono eventuali metastasi procurate da tumori in altre sedi

[#14] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente SI.
La RM è facilmente in grado di rilevare tumori primitivi dell'encefalo così come tumori metastatici provenienti da altri organi e/o apparati.
Tutti presenterebbero, seppur in maniera differente, un potenziamento patologico del segnele dopo il mdc.

Perchè il persistere di questi brutti pensieri anche innanzi all' "evidenza"?

Questa non si chiama ansia o ipocondria ma "patofobia" ovverosia fobia delle malattie, nel suo caso di questa in maniera specifica.

Forse un trattamento psicologico/psicoterapeutico non è sufficiente ed il disturbo andrebbe trattato framacologicamento più approccio psicoterapico "mirato" alla ideazione fobica.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#15] dopo  
Utente 367XXX

grazie dottore, purtroppo di farmaci ne ho presi a miliardi e ho girato molti psicologi psichiatri ecc ma la situazione non e' mai cambata anzi e' andata peggiorando.
per quanto riguarda il mal di testa che ovviamente ancora c'e' faro una visita dall otorino giovedi e vediamo se puo' dipendere da questa sinusite , poi magari la contattero' per una visita al suo studio

[#16] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Va bene,
se crede mi tenga informato e resti in contatto.

Una soluzione ad un dolore cranio-facciale a genesi benigna al fine si trova sempre.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#17] dopo  
Utente 367XXX

salve dottore la aggiorno un po sulla situazione
sono andato dall otorino che mi ha fatto una visita completa ma mi ha detto che la sinusite che ho e' molto lieve e non porta il mal di testa che ho, e che secondo lui e' una cefalea di tipo tensivo come mi era stato diagnosticato dalla mia neurologa inizialmente .
quindi sono tornato dalla neurologa con tutte le analisi , qui apro una parentesi per cercare di spiegare anche a lei la mia situazione cercando di sintetizzare .
da anni soffro di tanti tipi di sintomi fisici che nel tempo sono andati aumentando e peggiorando mi e' sempre stato detto che e' un disturbo d ansia con attcchi di panico, ho preso tanti psicofarmaci e girato tanti psicologi pschiatri ecc ma tranne momenti un po migliori la situazione non e' mai cambiata anzi ad oggi e' peggiorata di molto
per farle capire i miei sintomi attuali sono forte debolezza soprattutto alle gambe , stanchezza fastidi al petto a volte bruciori sensazione di mancanza di respiro, nausea, mancanza d'appetito e un malessere generale che c'e' quasi tutto il giorno. poi durante la giornata mi succedono quelli che mi dicono essere attacchi di panico cioe' tutti i sintomi si fanno piu forti mi sento veramente male come se sta per succedermi qualcosa , a tutto questo si aggiunge una forte paura di avere qualche malattia o di morire . le facco un esempio negli ultimi giorni ho spesso mancanza di appetito pero bene o male mangio sempre qualcosa , mi sono pesato dopo che non lo facevo da un po e ho visto che avevo perso circa 7kg (faccio notare che sono in sovrappeso dato che pesavo 105kg x 189cm) questa cosa unita agli altri sintomi che ho tipo debolezzza ecc , e a una leggera tossetta che ho qualche volta durante il giorno e che ho da mesi mi ha fatto subito pensare a un tumore ai polmoni.
a tutto questo ora da due settimane si e' aggiunto il mal di testa persistente .
praticamente non vivo piu esco pochissimo di casa .

insomma la neurologa oltre alla cefalea tensiva mi ha diagnosticato un disturbo fobico ossessivo e mi ha dato una nuova cura che consiste in:
fevarin 100 mg 1 pasticca la mattina ( la prima settimana mezza)
laroxyll 25 mg 1 pasticca la sera
lirica 75 mg 1 pasticca la mattina e una la sera
piu il tavor oro 1 mg che ho sempre preso nei momenti di malessere piu profondi , ma ultimamente stando molto piu male ne sto abusando arrivando a prenderne anche 4 al giorno , tra l altro mi sembra l unico farmaco che mi allevia leggermente il mal di testa

scusi se sono stato lungo ma era per spiegargli a grandi linea la mia situazione
che ne pensa di tutto questo ? devo fare altre analisi per scongiurare qualcos altro di organico? la terapia che mi e' stata data puo andar bene per la mia cefalea e i miei sintomi ?
la ringrazio anticipatamente

[#18] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Per quel che concerne la sua cefalea ritengo come visita neurologica e RM Encefalo con mdc escludano assolutamente il suo timore di aver un "tumore al cervello".

I restanti disturbi, alla luce della lunga storia psichiatrica che mi racconta, questi disegnino un quadro di disturbi somatoformi ovvero fisici (tra i quali la cefalea tensiva) diagnosticati dalla collega come psichiatrico-correlati.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#19] dopo  
Utente 367XXX

la paura del tumore alla testa e' passata anche se il mal di testa continua, ma ora ho dei sintomi che non ho mai avuto come un senso di nausea e mancanza di appetito unita alla perdita di peso e alla maggiore debolezza mi fanno temere un malaccio in qualche altra parte .
lo so posso sembrare pazzo ma non so piu che fare ,se seguire la cura della neurologa o chiedere un altro consulto magari a lei
cioe' la mia paura e' che vista la mia storia psichiatrica , ora si sottovalutino questi sintomi nuovi ,catalogandoli sempre come dipendenti dall ansia , ma invece magari andrebero fatte altre analisi per scongiurare qualcosa di organico

[#20] dopo  
Utente 367XXX

ho paura che data la mia storia nessuno mi creda piu e qualsiasi sintomo si da la colpa all ansia, ma io non sto vivendo piu , sto malissimo non esco di casa perche sto ancora piu male

[#21] dopo  
Utente 367XXX

salve dottor poli, volevo aggiornarla sulla situazione e dato che e' stato cosi gentile chiederle un consiglio.
allora il mal di testa purtroppo persiste da piu di un mese , ho iniziato un percorso con una nuova psicoterapeuta che mi ha diagnosticato per l'ennesima volta un disturbo d'ansia e depressione e tutti i sintomi fisici che ho sono dovuti a questo , ora pero dato che questo mal di testa e' molto invalidante ,non so se sia il caso di unire alla psicoterapia anche un nuovo consulto neurologico, e chi meglio di lei che e' specialista nel settore potrebbe darmi una mano.
perche la mia neurologa mi ripete di prendere il brufen o megprive( oltre a pasticca di laroxyl e pasticca di fevarin che mi ha dato per l 'ansia) per il mal d testa ma questi faarmaci non mi fanno nulla, tra laltro il mio mal di testa a volte e' nella zona frontale a volte nella zona centrale , insomma non e' sempre nello stesso punto .
ora le chiedo quindi se devo continuare solo con la psicoterapia o se la posso ccontattare e vedere con lei se e' il caso di fare anche qualcosaltro , o fare altri accertamenti, cioe' non e' strano che un mal di testa vada avanti da piu di un mese tutti i giorni? comincio ad avere il timore che non mi passi piu e sarebbe veramente drammatico , perche io in questi giorni non riesco veramente a fare niente
la ringrazio in anticipo

[#22] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buon giorno,
giacchè è Lei che me lo chiede ( secondo le "linee guida" di Medicitalia, che condivido appieno, non avrei potuto essere io a proporglielo) mi contatti quando e se crede alle coordinate di contatto che troverà nella prima riga sotto il mio nome e cognome (http://www.europeanhospital.it/neurologia_clinica html) dove potrà reperire sia email personale di lavoro che telcel di lavoro.

Alla fine si tratta di un "secondo parere neurologico" (una "second opinion") circa i disturbi dal Lei riferiti.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#23] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi correggo:
http://europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
dove troverà le coordinate di contatto.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#24] dopo  
Utente 367XXX

grazie dottore la contattero' tra oggi e domani