Utente 465XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni, è un paio di giorni che ho mal di testa, soprattutto nella parte dietro e al lato sinistro. Probabilmente in parte è causato anche dal dolore al collo. Oggi ho notato che in alto nella parte sinistra c'è un punto che se tocco mi fa male, come se premessi un livido, ma poi si irradia il dolore e mi prende gran parte della testa. A volte sembra anche mi prenda l'orecchio. L otrebbe essere qualcosa di grave?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il dolore suscitato dalla pressione del dito è di solito un dolore muscolare, quindi esterno al cranio, e spesso presente nella cefalea tensiva (che sembrerebbe essere il Suo caso).
Tali punti vengono definiti "punti di dolorabilità pericranica" (pericranial tenderness) e non hanno certamente implicazioni neurologiche importanti.
Mi sentirei pertanto di rassicurarLa e Le consiglierei di rivolgersi al medico curante qualora la sintomatologia dovesse persistere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 465XXX

La ringrazio molto per la risposta immediata. Per caso i linfonodi in tutto il collo e dietro al collo all'inizio del cuoio capelluto possono centrare qualcosa se sono un po ingrossati? A riguardo mi sono stati prescritti analisi del sangue.
Di nuovo grazie. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i linfonodi del collo non c'entrano con la cefalea, a meno che questa non sia una forma secondaria ad altre condizioni correlate ai linfonodi ingrossati ma dal Suo racconto non sembrerebbe.
Lo dico però senza averLa visitata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 465XXX

Quindi teoricamente non dovrebbe essere niente di grave? Stamattina mi sono svegliata con il dolore. Premetto che se non tocco la testa non è un dolore fortissimo, però mi prende tutta la parte sinistra, faccia compresa. Prima ho sentito anche un leggero formicolio.
Scusi se la riempio di domande, ma sono abbastanza ansiosa e preoccupata. Non ho mai avuto un mal di testa di questo tipo.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente, come bene Lei dice, non sembrerebbe nulla d'importante.
Tuttavia, un mal di testa di recente insorgenza e con caratteristiche mai avute precedentemente, va diagnosticato in maniera corretta, per cui, se dovesse persistere, effettui una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.
Stia tranquilla però.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 465XXX

Un ultima cosa poi cercerò di mettermi tranuilla. Potrebbe centrare anche il fatto di sentirsi accaldati come se si avesse la febbre ma non averla? Sento molto il dolore come se fosse nell'orecchio e nella fronte a sinistra oltre alla testa.
Come mai il dolore è solo a sinistra e dietro, quasi mai a destra?
La meningite ha tutt'altri sintomi?
Grazie mille per la disponibilità e pazienza.

[#7] dopo  
Utente 465XXX

Nelle ultime ore mi sento la parte alta della faccia sinistra intorpidita. Non è che può essere qualcosa di grave?

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

no, la meningite non c'entra nulla, stia tranquilla.
Sulla lateralità sinistra non è possibile dare una risposta attendibile non conoscendo la forma di cefalea di cui soffre.
Per es., nelle emicranie esiste spesso una lateralità di cui però non sono noti i motivi.
Nella cefalea tensiva, invece, nel 90% dei casi il dolore è bilaterale, nel restante 10% unilaterale, e anche in questo caso non si conoscono le cause di questo comportamento.
Come Le dicevo, per una diagnosi corretta deve rivolgersi ad un neurologo che si occupi prevalentemente di cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 465XXX

Salve, volevo chiederle un altra cosa. Il mal di testa è migliorato, ma ho in questi ultimi due giorni formicolio all testa con breve durata e parte sinistra della faccia intorpidita. Sono un po preoccupata. Premetto che soffro anche di ansia e attacchi di panico soprattutto nelle ultime settimane.

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la sintomatologia è di breve durata può stare tranquilla, è verosimilmente di origine ansiosa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 465XXX

E un forte dolore dietro la testa con rigidità collo e spalle?

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Può essere una contrattura o una tensione muscolare.
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 465XXX

Scusi sea disturbo ancora ma non smetto di farmi delle paranoie. La fatica a respirare e il mal di testa che mi viene dopo ogni respiro possono essere sempre derivati dall'ansia? Mi sento sempre ol cuore a duemila oltre quei sintomi.
Ho paura che possa essere un problema neurologico o cardiaco.

[#14] dopo  
Utente 465XXX

L'ossigeno nel corpo ieri era a posto, pressione anche. Solo un po di tachicardia

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la tachicardia dovesse persistere sarebbe opportuno correggerla, si rivolga ad un cardiologo se la terapia per l'ansia non cambia il quadro cardiaco.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 465XXX

Ma la pressione/ giramento do testa durante la respirazione a cosa è dovuta?

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è difficile rispondere a questa domanda, tra le ipotesi più frequenti Le indico la tensione muscolare e l'ansia.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 465XXX

Salve, scusi se la disturbo ancora. Volevo solo un informazione. Premetto che prenoterò una visita neurologica Poiché tutti i giorni ho mal di testa che va e viene, non sempre forte, a volte anche lieve, solo nel lato sinistro dietro e sopra l'orecchio che prende parte del volto. Volevo sapere se ipertiroidismo, timpano perforato o cervicale potrebbero essere la causa. Grazie davvero per la disponibilità

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

l'ipertiroidismo è da escludere, l'ipotiroidismo può causare cefalea, le altre due condizioni che menziona sono possibili cause di cefalea, per quanto riguarda la perforazione del timpano però le caratteristiche sono diverse e ovviamente è necessario un trauma dell'orecchio.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 465XXX

Salve dottore, mi potrebbe dire in cosa consiste la rm encefalica con e senza mdc?

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM encefalica è come una radiografia ma non utilizza radiazioni per cui è completamente innocua.
Il mezzo di contrasto si inietta nella vena del braccio nella seconda parte dell'esame, la prima si fa senza.
Il paziente sta in posizione sdraiata e non deve muoversi, altrimenti nelle immagini verranno artefatti da movimento.
L'esame dura circa mezz'ora.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 465XXX

L'iniziezione è fastidiosa?

[#23] dopo  
Utente 465XXX

E la angio rm vascolare intrcranica?
Grazie mille.

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

no, è come fosse un'endovena, sentirà come se facesse un prelievo, piuttosto se Lei è un soggetto allergico deve avvertire il centro dove effettuerà l'esame alcuni giorni prima.
L'angio-RM si esegue nell'ultima parte dell'esame stesso.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 465XXX

Qualsiasi tipo di allergia?
Come posso sapere se dovessi essere allergica?

[#26] dopo  
Utente 465XXX

Inoltre vanno fatti determinati esami prima di fare la risonanza con mezzo di contrasto?

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

generalmente è sufficiente fare il dosaggio della creatinina nel sangue (un semplice prelievo) ma saranno più chiari al centro dove prenoterà.
Riguardo l'allergia, ognuno di noi sa se è allergico a qualcosa, per es. farmaci, polvere, graminacee, ecc.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 465XXX

Il neurologo mi ha messo l'urgenza nella risonanza; ma il medico nelle analisi non ha messo nessuna urgenza. Quindi avrei esami sabato e risonanza lunedi.. Quindi non avrei gli esami pronti

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Al centro dove ha prenotato la RM non Le hanno richiesto nessun esame preliminare?
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 465XXX

No ho prenotato al CUP della mia città, mi hanno fissato l'appuntamento a lunedi ma mi hanno detto che non sapevano e di sentire il medico

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Contatti direttamente il centro e chieda.
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 465XXX

Ho chiamato e hanno detto che non richiedono alcun tipo di esame.

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Molti ambulatori infatti non richiedono esami preliminari.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 465XXX

Potrei farle una domanda? Sentirsi il braccio un po pesante ultimamente ma soprattutto se lo alzo sopra la testa diventa dolorante e mi si infornicola può essere riferito a una patologia neurologica o questione di nervi o circolazione?
Può centrare anche un dolore alla gamba negli ultimi giorni e sentirla fredda dentro?
Riesco a fare tutto come sempre ma ho paura di avere la sla.
Oggi avrò una rm come le ho detto? Quando dura all'incirca?

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

le cause potrebbero essere varie, tra le più frequenti Le segnalo un problema alla spalla o una compressione di un nervo periferico a diversi livelli. Altrettanto potrebbe essere all'arto inferiore.
La RM, se solo all'encefalo, dura circa mezz'ora.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 465XXX

Buonasera, assumo citalopram da un mese. Ieri ad una festa ho bevuto troppo ed è tutto il giorno che rimetto. So che ho fatto una cavolata.
Saprebbe dirmi come posso stare meglio o se devo far qualcosa?
Scusi per il dusturbo.

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

di solito una sintomatologia causata da un'eccessiva bevuta o da un pasto abbondante e pesante si risolve spontaneamente, se questo non dovesse accadere si rivolga al Suo medico curante in quanto on line non si possono consigliare farmaci.
Nessun disturbo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 465XXX

Piu che altro ho chiesto perché assumo antidepressivi e nom vorrei mi succedesse qualcosa.

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'associazione di antidepressivi con alcolici è sconsigliata in quanto le reazioni dell'organismo possono essere svariate e spesso non prevedibili ma di grave non succede nulla, si può potenziare l'effetto di entrambi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro