Utente 481XXX
Salve sono un ragazzo di 29 anni .Da 7 mesi che combatto con brutti malesseri come debolezza e malessere generale quasi da pronto soccorso ... La prima volta che mi sentii male avevo un male simile ad un attacco di panico che pensavo di morire a fatica stavo in piedi . Andai al pronto soccorso e mi dissero che le analisi e il cuore andava bene . Subito un mese dopo ho cominciato ad avere questo sintomi tutti i giorni male fisico come se fossi veramente malato di qualcosa stanchezza ecc . Ho fatto un altro prelievo del sangue generale ed è risultato tutto apposto urine feci uguale . Ecografia addominale anche quella negativa insieme al ecocuore e gastroscopia . Io non capisco che mi sta succedendo . Che cosa può essere ,pure la celiachia è risultata negativa .Ho leggeri tremori alle mani che vanno e vengono perdita di appetito e forte angoscia e malessere ... Non so più che analisi fare .. Ho cominciato da poco circa una settimana una cura a base di goccioline per aumento della serotonina che mi ha prescritto lo psichiatra sono andato da 5 medici tra cardiologo gastroenterologo e medici di base dove mi dicono tutti che non ho nulla ...

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

con le visite specialistiche e gli esami diagnostici effettuati con esito negativo è verosimile l’origine ansiosa dei disturbi descritti.
Quale farmaco sta assumendo e a quale dosaggio? Da quanto tempo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Salve Dottor Ferraloro . Sto assumendo da 5 giorni Escitalopram 20mg/ml 5 gocce e in 3 giorni devo arrivare a 10 e mantenerle per 3 settimane circa per vedere i benefici insieme allo xanax 05mg. Prima prendevo Dropaxin ma subito dopo due settimane avertivo grossi malesseri e ho cambiato psichiatra e molecola che per ora mi sembra che non mi dia tutto sto fastidio come il dropaxin . Grazie per la risposta e per l interesse ...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la terapia che sta praticando è congrua ai Suoi disturbi, continui e attenda le famose 3-4 settimane per vedere i primi benefici.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio Dottore per la risposta.. un ultima domanda , ritiene necessario fare una risonanza magnetica? Oppure si vedeva dalle analisi del sangue se ci fosse stato un tumore ecc ?ricapitolando ho fatto analisi sangue complete dal medico di base con urine e pronto soccorso due volte , ecocuore gastroscopia ed ecografia addominale .. tutto negativo stamani ho preso i risultati per l hiv anche questo negativo . Stamani appena sveglio avertivo tanto malessere generale come se fossi influenzato con febbre di 40 ovviamente senza febbre e rafreddore .. può dipendere da un esaurimento nervoso ?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

al momento ritengo non necessaria una RM.
L’ipotesi psicosomatica ovviamente è quella più probabile, infatti sta praticando una terapia in tal senso.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 481XXX

Queste sono le analisi che ho fatto
Leucociti-WBC 6.81 (3.50-9.50)
Granulociti neutrofili 60.4 (37.0-75)
Linfociti 27.6 (12.0-50)
Monociti 10.4 (0.0-12.0)
Granulociti eosinofili 1.3 (0.0-7.0)
Granulociti basofili 0.3 (0.0-2.0)
Granulociti neutrofili 4.11 (1.40-7.10)
Linfociti 1.88 (0.50-5.00)
Monociti 0.71 (0.00-0.90)
Piastrine 204 (130-400)
Ferritina 130.30 (23.90-336.00)
P-fibrinogeno 325.50 (180.00-400.00)
Ematocrito 47.4 (40.0-48.0)
Proteine totali s/p 8.10 (6.40-8.20)
S-sodio 138 (136.0-145.0)
Amilasi 75 (25-115)
Volume globulare medio mcv 90.6 (83-99)
TIROIDE
Tsh 0.67 (0.38-5.33)
Ft4 12.84 ( 7.50-21.10)
Ft3 5.13 (3.00-6.00)

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gli esami sono nella norma ma li faccia vedere al medico che li ha richiesti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 481XXX

Buongiorno Dottore lei oramai è il mio angelo custode . Le volevo fare una domanda ? Ma se avessi avuto un problema al pancreas si vedeva dalle analisi del sangue ed ecografia addominale ?Quando andai da un osteopata e mi premeva sulla bocca dello stomaco sentivo un fastidioso dolore .Io cmq sono arrivato con le gocciole a dosaggio pieno a 10 giorni .

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sono stati effettuati esami specifici per lo studio di problematiche pancreatiche.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 481XXX

Un ultima domanda Dottore, se avessi avuto un insufficienza renale si sarebbe visto qualcosa di anomalo nel esami delle urine ?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mediante il,dosaggio della creatininemia sì.
Mi pare però che le sue preoccupazioni siano dettate dall’ansia.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 481XXX

Capisco Dottore ... io feci quelle delle urine insieme al sangue generale e mi davano tutto nella norma .. Chiedo scusa se la sto assillando solo non può capire il periodino che sto passando . Sono arrivato ora a due settimane dal dosaggio pieno con Escitalopram 10 gocce . E mi sento sempre stanco vista stanca . Non so nemmeno se riesco a praticare l attività fisica che facevo prima . Speriamo passi presto e ho letto che l insufficienza renale può dare questi sintomi .. Grazie per la pazienza Dottore

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Lasci perdere l'insufficienza renale, non è il Suo caso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 481XXX

Salve Dottore . Dopo quasi 3 settimane con Escitalopram sono sempre li in alto mare . Sempre debole e con sensazioni strane che partono dalla zona del petto . Mi chiedevo ,può un ernia iatale di piccole dimensioni provocare questi sintomi di malessere ?Non so sto cercando di pensare a cosa ho fatto in passato per aver fatto scatenare questi sintomi . Facevo palestra mai usato sostanze dopanti solo facevo uso di proteine in polvere ed aminoacidi . Le prendevo tutti i giorni per due anni filati . Non so se chiedere ad un medico di base la richiesta per un ricovero ospedaliero . Che cosa mi consiglia Dottore ? La ringrazio in anticipo .

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

continui ancora la terapia iniziata e tra 2-3 settimane riferisca allo specialista le Sue condizioni.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 481XXX

Buona sera Dottore . Dopo un mese buono di terapia ancora pochi benefici . Mi sento una strana sensazione a partire dalla zona del petto una leggera oppressione e tanta debolezza . Le ricordo che prendo Escitalopram 10 gocce la sera dopo cena . È possibile che i miei sintomi dipendano da un reflusso per colpa del ernia iatale ? Non so ,so solo che non sto bene per niente . Ho provato una cura con p esomeprazolo ma non mi faceva niente . Possibile che i miei sintomi dipendano da altro e non dal ansia ?

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un reflusso gastroesofageo potrebbe causare la sintomatologia riferita ma non si esclude nemmeno un sottodosaggio farmacologico.
Riferisca allo specialista che La segue.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 481XXX

Ok lo farò,grazie mille Dottore .