Utente 108XXX
Riporto esito RM CERVELLO - TRONCO ENCEFALICO di mia madre (82 anni) che da qualche tempo mostra segni di leggeri deficit dell'equilibrio e difficoltà mnesiche.
Grazie a chi mi saprà "tradurre" il seguente referto...

Risonanza magnetica encefalo con tecnica TSE, sequenze pesate in T1, T2, FLAIR, diffusione. Lo studio standard encefalico evidenzia, nelle sequenze a TR lungo, multiple alterazioni iperintense di segnale, localizzate in sede iuxta - corticale bi fronto - parietale, di aspetto gliotico e di significato vascolare. Il sistema ventricolare appare in sede, dilatato nella sua componente sopratentoriale, di aspetto tendenzialmente idrocefalico. Strutture della linea mediana in asse. Aumento dimensionale simmetrico degli spazi liquorali periencefalici alla convessità e delle cisterne della base. Diffusione congrua con quanto sopra segnalato.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
il referto della Risonanza Magnetica che lei ha riportato indica l'esistenza nella paziente di un quadro di diffusa atrofia (rimpicciolimento) del cervello, con conseguente aumento di tutti gli spazi in cui circola il liquor (al di sopra ed all'interno del cervello), con associate manifestazioni di disturbo di circolo nel contesto della sostanza cerebrale.
Questo quadro è coerente con i disturbi presentati dalla paziente ed esprime il fisiologico invecchiamento del cervello.
Sottoponga comunque l'indagine alla valutazione di un Neurologo.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 108XXX

La ringrazio per la disponibilità.