Paura di malattia neurologica

Buonasera ho 39 anni, sono una donna molto attiva e faccio l oss, da circa un mese avverto moltissima stanchezza e difficoltà di concentrazione che attribuivo allo stress del periodo.
Poi da circa 7-10 giorni è iniziato un flrmicolio alla mano che si è poi esteso a tutto il braccio, riesco ad usarlo ma faccio sempre più fatica come se il muscolo avesse, perso forza, anche quando mi lavo o denti o tengo in mano il telefono il braccio si stanca moltissimo e faccio fatica.
Ho una sorella con la sm e ho un pò di paura di avere la stessa malattia
Ringrazio anticipatamente per la risposta
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
Buonasera,

"nei limiti di un consulto a distanza" che come tale non può sostituire una buona visita medica...

L'iter diagnostico consigliato è il seguente:
Prima una Visita Neurologica effettuata naturalmente di persona !
Nel corso della visita il collega riuscirà ad individuare se il disturbo concerne il Sistema Nervoso centrale o periferico ed sulla base dei dati clinici la indirizzerà agli accertamenti più adeguati.

L'esordio parestesico (formicolio) ad un solo arto e il riferito deficit di forza si presta ad entrambe le interpretazioni.

Se ha problemi al rachide cervicale è più probabile che si tratti di un fatto neuro-periferico ed in questo caso gli accertamenti strumentali indicati sarebbero un RM Rachide Cervicale ed una Emg/Eng agli arti superiori.

Ma, come dicevo, si faccia visitare poichè una cosa sono i sintomi soggettivi che lei riferisce ed una cosa sono i segni obiettivi rilevabili solo in corso di vita effettuata di persona.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera la ringrazio per la risposta premettendo che ho preso appuntamento con un neurologo, nel frattempo la situazione non è migliorata, non ho dolore alla colonna cervicale, ma sempre piú difficoltà ad usare il braccio e si è aggiunta una eccessiva stanchezza. Sono un po preoccupata
[#3]
dopo
Utente
Utente
Vorrei anche chiederle se il fatto di avere una sorella con sm aumenta il rischio di averla e se il fatto di avere 39 anni invece fa si che ormai sia un età troppo avanzata per svilupparla
Grazie anticipatamente
[#4]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
Sempre nei limiti del consulto a distanza.

La Sclerosi Multipla ha una genesi multifattoriale.
Non è ereditaria.
Potrebbe annoverare una predisposizione familiare (es: così come la ipertensione arteriosa o il diabete mellito).

Effettui la visita neurologica di cui parla.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
Buonasera so che il consulto online ha i suoi limiti, ma per la visita devo aspettare ancora una settimana e intanto sono sopraggiunti altri problemi come ad esempio problemi alla vista, ho sempre avuto 10/10 di diottrie ma all improvviso da ieri vedo sfuocato come quando si fissa una luce e l occhio ha bisogno di tempo per abituarsi
[#6]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
Mi spiace io sono neurologo pertanto non ho capacità divinatorie.
Le occorre una visita di persona.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa