Aiuto ho paura di avere un tumore al cervello

Buonasera dottori, sono una ragazza di 22 anni, da circa un mese mi sto tormentando psicologicamente perché ho molta paura di avere un tumore al cervello.

È da un mese che ho una sensazione di vertigine quando cammino o sposto lo sguardo, mi sento un po' stranita in alcuni momenti, ma non ho una sensazione vertiginosa né oggettiva né soggettiva, inoltre ho un leggero senso di nausea e "nodo in gola", queata sintomatologia non è stata costante, per circa 3-4 giorni sono stata bene e poi è ripresa, preciso che nell'ultimo mese non dormo bene, l'orologio digitale mi segnala una scarsa continuità di sonno profondo.


Ho fatto una visita oculistica siccome ho notato che togliendo le lenti a contatto e indossando gli occhiali la sensazione era maggiore, il dottore mi ha detto che non ho nulla, mi ha controllato il fondo oculare e alla mia domanda sul se dovessi sostenere una visita neurologica mi ha risposto che secondo lui non è necessario siccome, durante la visita, aveva valutato il funzionamento, corretto, dei nervi cranici e che la visita oculistica "è un po' come se fosse anche neurologica".


Ho fatto anche una visita da un otorino laringoiatra esperto in vestibologia che mi ha confermato quanto detto dall'oculista sul non preoccuparmi, secondo lui la causa di questa mia sintomatologia è legata al ciclo che purtroppo non viene per lunghi periodi (inizierò terapia con pillola a breve).


I miei genitori non ritengono opportuno effettuare anche una visita neurologica per quanto detto dai suddetti specialisti, io però vivo nel terrore e nell'ansia più totale, mi sta mangiando letteralmente.
Ho un'immensa paura di avere una patologia cerebrale, è possibile anche se non ho sintomi quali tremori, mal di testa invalidanti e di sensibilità / coordinazione?
Ho letto che i sintomi di un tumore al cervello sono purtroppo molto vaghi e poco significativi, ed ho paura che questi pochi sintomi possano bastare, vi chiedo scusa e vi ringrazio con anticipo.


P.
S.
L'emocromo effettuato recentemente è buono, è possibile avere un tumore senza che nessun valore si sballi?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

non vedo nessun elemento che possa fare sospettare una neoplasia cerebrale.
La sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa, infatti anche la "sensazione di vertigine" quando cammina si può assimilare alla cosiddetta pseudovertigine. Anche il nodo in gola è una sensazione tipicamente ansiosa.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la sua celere risposta, purtroppo a volte mi risulta difficile controllare dei pensieri negativi ed angosciosi, ora mi sento molto più tranquilla.
In ogni caso il fatto che io sia stata visitata da due specialisti, seppur non neurologi, è un altro dato che deve indurmi a stare più tranquilla, giusto? Così come l'emocromo, o non significano nulla ed importano solo i sintomi che ho?

Mi scusi per l'insistenza, cordiali saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
No, importa tutto, deve stare tranquilla,
Se persistono i pensieri negativi si rivolga ad uno psichiatra.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite dottore
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Prego, buon fine settimana.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, buonasera, scrivo a diatanza di un mese per dirle che le vertigini sembrano essere andate a posto, compaiono solo se ci penso o ci faccio caso, mentre se cerco di vivere la mia vita senza pensarci non le noto mai. Scrivo perché sono un paio di settimane che ho un altro fastidio e mi sto un po' preoccupando, in pratica a volte avverto delle contrazioni muscolari molto rapide che durano pochissimo tempo, se colpiscono le gambe non c'è spostamento dell'arto, mentre se colpiscono la caviglia o le mani eseguo dei rapidi e brevi movimenti con le dita o con il piede, questi movimenti sono singoli e non si ripetono, soprattutto le dita delle mani ultimamente mi sta capitando spesso.
È il caso di preoccuparsi? Può essere una cosa correlata alle vertigini che ho avuto o è una cosa a sé? La domanda è stupida e capisco sia un'ossessione, ma non è un sintomo di un tumore al cervello? Mi scusi, ma ho bisogno di questa ultima rassicurazione.

Grazie sempre per la disponibilità e la pazienza.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

da quanto scrive, si rafforza l’ipotesi delle pseudovertigini per quanto riguarda la precedente condizione.
La sintomatologia attuale non presuppone nessun tumore cerebrale, probabilmente il disturbo è di origine ansiosa.
Se persiste ne parli col medico curante ma stia tranquilla.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la rapida risposta

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa