x

x

Emicrania o sinusite?

Gentili,
Sono una donna di 58 anni con emicrania diagnosticata da molti anni e in cura con Laroxyl gocce la sera (5gtt).

Dopo un periodo di relativo benessere, con alcuni episodi di cefalea tenuti sotto controllo da bassi dosaggi di triptani, ho avuto un problema all’orecchio, cerume e otite catarrale sx che mi ha lasciato uno strascico molto doloroso.
Prima della rimozione del tappo, ho iniziato ad avere un dolore al sopracciglio sinistro che si irradiava verso la tempia quasi invalidante.
Dopo la rimozione del tappo, l’orecchio si è ovattato e l’otorino, effettuate le varie prove obiettive, ha diagnosticato un’otite catarrale e rinosinusite.
Ho seguito una cura cortisonica per 8 gg.
, antibiotico per 10gg, antiistaminico per 15gg, e spay nasale.
Per 10gg non ho avuto alcun mal di testa, ma solo il senso di ovattamento all’orecchio, che è ora molto ridotto.
Poi però, smesso il cortisone, è tornato il dolore a sx del volto e in prossimità dell’arcata sopraccigliare.
È un dolore continuo, quasi fosse un nervo, e si attenua solo con il triptano, ma fino ad ora non è passato.
Tornerò dall’otorino, ma chiedo a voi un parere sulla possibile origine di questi episodi dolorosi.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Signora,

se il dolore si attenua col triptano dovremmo essere in presenza di una forma emicranica in quanto questa tipologia di farmaci agisce soltanto su questo tipo di dolore, quello emicranico. Che ci possa essere anche anche una componente sinusitica è pure possibile.
A questo punto si potrebbe prendere in considerazione una terapia di prevenzione dell’emicrania, se ci sono le condizioni, ma questo deve stabilirlo il neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott. Ferraloro,
La ringrazio tanto per la sua risposta. Provvederò a vedere un neurologo quanto prima.
Buona giornata e buon lavoro.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Grazie, buona giornata anche a Lei.

Dr. Antonio Ferraloro

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto