Utente 159XXX
Salve ho 30 anni, invalida civile borderline al 75%.
sono alla terza settimana di gravidanza, le betahcg sono a 1000 e però ho concepito la creatura sotto la seguente terapia:
- 60 mg prozac
- lyrica 75x3
- En 50-50-100
- talofen 40 la sera
3-6 boccette minias ogni 3 giorni (al bisogno)

Ho sospeso tutto tranne il minias che una settimana non lo prendo poi per 2 giorni di fila prendo 6 boccette.

Possono esserci danni al feto anche se ho una storia di abuso di 11 anni e è un farmaco che non mi fa nulla ? Ogni medico mi da una diversa versione ma dopo una settimana senza minias mi sento male ...
sono contraria all’aborto
Ma il minias per forza deve deformare mio figlio ?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Lei tocca un tasto spinoso, perchè sull'argomento "farmaci in gravidanza" non vi sono regole specifiche, e bisogna decidere volta per volta. Occorre infatti considerare che il benessere della madre durante la gravidanza e subito dopo il parto è fondamentale per il bambino. D'altro canto non deve assolutamente abusare del Minias.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-