Utente 470XXX
Buonasera dottori
Sono un ragazzo di 32 anni e da alcuni anni soffro di depressione e soprattutto ansia.. Sono stato curato dal mio psichiatra con antidepressivi e benzodiazepine e per lungo tempo sono stato meglio... Il problema che mi rimaneva era quello di fare un enorme fatica ad alzarmi presto la mattina e di avere stanchezza e tensione durante il giorno.
Questo non succede a se la mattina dormivo fino a tardi... Facendo un lavoro su turni sono riuscito a lavorare facendo il turno pomeridiano, sentendomi bene.
Ora da un hanno ho perso il lavoro e sono ricaduto nell'ansia proprio perché ho paura di non riuscire ad affrontare un lavoro per il quale mi devo alzare presto visto che il problema della forte stanchezza diurna non si è risolto....
La terapia che assumo ad oggi è che è anche quella che mi ha fatto ripartire la prima volta è efexor 225 mg + 25 gg di en alla sera
Facendo sempre presente al mio psichiatra la mia difficoltà ad alzarmi presto e la conseguente forte stanchezza diurna, mi ha consigliato di fare una visita da una sua collega con la quale si era confrontato sul mio problema per avere un secondo parere e insieme provare a risolvere il problema... Sono stato da questa psichiatra che mi ha tolto l'en e mi ha prescritto gabapentin per l'ansia e minias la sera perché sostiene che possa non riposare bene e che questo poi mi porti stanchezza durante il giorno... Sono partito assumendo gabapentin 100 due volte al giorno ed ora dopo due settimane ne assumo 100 la mattina 100 a mezzogiorno e 300 la sera.... Il sonno non è migliorato così come la stanchezza che anzi è maggiore... Soffrivo anche di dolori cervicali che sono aumentati insieme all'ansia e a senso di vertigini.. Le ho fatto presente queste cose e il mio dubbio che il gabapentin non mi faccia bene ma mi dice di continuare così... Io non ho avuto benefici e sono preoccupato e ansioso.... Dipende tutto da me o può darsi che il gabapentin abbia questi effetti e che non migliori il livello di ansia?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il gabapentin è discretamente efficace sull'ansia generalizzata, ma occorre arrivare alla dose terapeutica, che considerando il suo peso probabilmente è maggiore di quella che sta assumendo. E' anche vero che questo farmaco può dare effetti collaterali, e tra questi il senso di vertigine è piuttosto comune. Di regola questi effetti negativi scompaiono con il tempo.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 470XXX

La ringrazio
Lo assumo ormai da due settimane e contemporaneamente ho sospeso il delorazepam alla sera, sostituendolo con 15 gg di minias.
il senso di vertigine è accompagnato da dolore e senso di rigidità alla parte alta della nuca...potrebbe essere dato dal gabapentin?
Capisco che magari bisognerebbe aumentare la dose la mia psichiatra dice che bisognerebbe arrivare a 300 due volte al giorno. Ma è possibile che io non senta alcun beneficio? anzi l'ansia i dolori cervicali e i relativi fastidi sono aumentati
le volevo inoltre chiedere: so che il minias è una benzodiazepina mirata per il sonno, ma ha anche effetti ansiolitici?
Ho tutti questi dubbi perchè le dico che stavo meglio prima rispetto ad ora
grazie

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
D: il senso di vertigine è accompagnato da dolore e senso di rigidità alla parte alta della nuca...potrebbe essere dato dal gabapentin?
R: è possibile, così come è possibile che dipenda dalla riduzione o sospensione delle bezodiazepine, o che sia un sintomo ansioso.

D: Ma è possibile che io non senta alcun beneficio?
R: è possibile, come con tutti i farmaci.

D: so che il minias è una benzodiazepina mirata per il sonno, ma ha anche effetti ansiolitici?
R: sì.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-