Utente 545XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni che da circa 3 mesi ha perso il controllo della propria vita. Fino ad allora, svolgevo la mia vita normalmente, ero serena, studiavo per poter raggiungere i miei obiettivi ed ero felice. Di punto in bianco, a fine febbraio inizio ad avere problemi legati all'ansia, nodi alla gola e sonno disturbato. Io tutto questo lo ricollegavo al fatto che non mi fidassi del mio attuale ragazzo, così iniziai a pensare continuamente se dovessi lasciarlo oppure erano semplicemente delle mie insicurezze (poiché ogni ragazza bella che incontravamo, per me era una tragedia, mi veniva una forte ansia e senso di vomito). Nel frattempo, io mi sposto dalla mia città per alcuni esami ed incontro una ragazza. Ci mettiamo a parlare, ed all'improvviso lei è come se avesse assunto nei miei confronti un comportamento strano, un atteggiamento che di solito mi attrae di un ragazzo. Questo comportamento mi scaturì una sensazione, che da subito cercai di capire cosa fosse, se di piacere, di fastidio (non lo so, infatti ancora oggi non so dare una risposta). Da lì iniziai a pensare di essere bisex, mi informavo sempre, cercavo una spiegazione a tutto ciò. Piano piano questi pensieri sono scemati e ne sono venuti degli altri. Una mattina mi svegliai ed è come se mi sentissi uomo, un'angoscia totale. Non mangiavo, mi sentivo bruciare ovunque interiormente. Adesso questo pensiero non ce l'ho più, però ne hi degli altri, ho paura delle donne, di tutte, anche delle mie amiche. Anche se guardandole non mi suscitano nulla, io le fisso fin quando sembra che mi piacciano. Inoltre, ormai prima di entrare in qualsiasi locale, ho paura, l'ansia di incontrarle, ed appena le vedo si innesca in me una sensazione strana : come un pugno allo stomaco, senso di vomito ed è come se la mia pancia rilasciasse tutta l'aria. Guardo foto di ragazze e credo che mi piacciano, mi chiedo cosa mi piaccia di loro, ma non ho una risposta, so solo che nella mia testa ormai è tutto deciso :sono bisex e devo accettarlo. P.s già tre anni fa ho sofferto di ansia, sempre inerente a pensieri fissi sul mio ex ragazzo. Cosa mi consigliate di fare, perché io non mi capisco più.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Consiglio di far inquadrare e di curarsi, le ossessioni sono curabili. Lei ha già avuto altri tipi di ossessioni, le ha mai curate ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 545XXX

Grazie dottore per la risposta. Si, ne ho già avute, tipo quella di perdere disperatamente il mio ex ragazzo. Avevo tachicardia, sonno disturbato e crisi di pianto anche solo per un messaggio o un'attenzione mancata . Ma solo oggi mi rendo conto che forse erano ossessioni. Io non so perché mi stia succedendo tutto questo, ma sto male ed ho perso la voglia di far tutto.. P. S andai in terapia qualche anno fa, ma non parlammo di ossessioni, la psicologa si concentró su altro.

[#3] dopo  
Utente 545XXX

Salve, riscrivo nuovamente perché a tratti durante la giornata mi sembra di impazzire. Non riesco a capire se possa essere o meno lesbica. Guarda tutte, ma proprio tutte le donne ed ogni volta che incontro ragazze che reputo belle avverto un 'pugno allo stomaco'. Io non so più cosa pensare. Sono confusa.

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, ma quando questi fenomeni durano, e sapendo che comunque c'è una tendenza ad averne, mi farei visitare e indicare un trattamento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 545XXX

Buongiorno dottore, le cose peggiorano di giorno in giorno, mi sento attratta dalla mia amica.. E non riesco più a capire se sia reale o meno. Ogni giorno mi sento sempre giù di morale, non mangio, non dormo bene.. Ho fissato un appuntamento per la settimana prossima da uno psicoterapeuta.. Vorrei solo essere serenaa

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta continuando ad avere questa ossessione, e ha prenotato dallo psicoterapeuta. Mi pare che sia sulla strada giusta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 545XXX

Mi scusi ancora dottore... Ma è possibile che mi vengano anche delle fantasie sessuali sulle donne anche se non mi suscitano nulla (almeno credo). Sembrano pensieri che non mi appartengano, o è solo una copertura per non accettare la realtà?

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non fantasie, sono quello che descrive Lei, pensieri che non le appartengono. Ma non per questo ovviamente smettono: nonostante non le appartengono, anzi proprio per questo anche, vengono fuori.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it