Cervicale, problema neurologico o altro?

Gentili dottori, sono un ragazzo di 26 anni.
Da circa 7 mesi ho un problema che non riesco più a risolvere.
Tutto è cominciato con gambe pesanti e rigide, pressione dietro la nuca e rigidità/tensione/dolore nella parta della schiena e nelle spalle.

Il problema alle gambe è passato col tempo ma gli altri due sintomi persistono.


Oltre ad avere una grandissima rigidità e tensione e dolore nella zona cervicale/spalle (che non passa con nessun farmaco) da 5 mesi ho anche sbandamenti/oscillazioni quando sto in piedi o cammino... un po' come se stessi sempre in barca.
È davvero invalidante tutto ciò, mi devo tenere sempre il collo con le mani, quando cammino mi sembra che tutto il corpo oscilli, mi sento mancare la terra sotto i piedi.
In casa mi accorgo di avere anche spesso la vista che trema quando faccio dei movimenti, per esempio quando cambio stanza, quando alzo o abbasso la testa.
Praticamente rimango sempre seduto per non sentire queste cose.


Il neurologo mi ha parlato di un possibile disturbo d'ansia visto che la visita e la rnm encefalo è negativa.
Ma ho pensato anche alla fibromialgia, o un problema alla cervicale che secondo me andrebbero indagati prima di parlare di sola "ansia".


Mi ha detto di sentire il parere di uno psicologo o psichiatra.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Senta quindi il parere di uno specialista in psichiatria.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Fibromialgia

La fibromialgia è una malattia reumatica con sintomi vari come il dolore cronico diffuso, rigidità muscolare, alterazioni dell'umore. Cause, diagnosi e cure.

Leggi tutto