Astinenza da psicofarmaci o ansia?

Buongiorno, 5 giorni fà ho smesso di prendere il trittico che prendevo da 4 mesi a seguito di ansia/atacchi di panico.

La riduzione è stata di 25mg ogni 3gg partendo da 150: 150/125/100/75/50/25/0.
Quindi 2 settimane.

Adesso percepisco una sensazione strana del mio corpo, non sono ansioso ne preoccupato non ho tachicardia ne panico (sintomi che avevo prima di iniziare la cura) ma sento una sorta di tensione interna, irrequietezza, sudorazioni improvvise che mi provocano anche insonnia.

Possono considerarsi conseguenza della sospensione?
oppure no?


Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Perché è stata fatta una sospensione dopo soli 4 mesi dall’inizio, teoricamente quando la terapia avrebbe dovuto iniziare a funzionare?



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Perché i sintomi erano spariti da più di due mesi, stavo bene e quindi mi sono accordato con il mio psichiatra. Lei mi sa dire se i sintomi che sento sono dovuti alla sospensione?
[#3]
Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze attivo dal 2022 al 2023
Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze
Buonasera, é molto più probabile che siano sintomi dovuti al ritorno dell ansia per cui avevate impostato il trittico. Tutto da rivalutare con il suo curante.
Saluti,
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto