Utente 516XXX
Salve, da qualche tempo mi capita dopo un rapporto (protetto) di sentire pesantezza della vescica, ossia, bisogno di urinare frequentemente ma senza dolori o bruciori. In passato ho sofferto di questa cosa pensando fosse cistite ma le mie analisi risultano sempre negative. Negli anni passati ho sempre assunto kistinox in bustine che mi dona sollievo e integratore ialuril di acido ialuronico per la vescica, il quale mi aveva migliorato la situazione fino a scomparire. Ora però questo problema mi si ripresenta (sempre e SOLO post rapporto sessuale). Il rapporto mi crea un po' dolore durante la penetrazione e ultimamente sento sensibilità al clitoride come se fosse irritato e bruciasse un pochino. Non capisco il perché. Cosa può essere? Perché la mia vescica diventa iperattiva so dopo un rapporto? Come posso debellare questo problema definitivamente?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il rapporto comporta un trauma, seppure minimo, che può essere percepito in modo diverso ed in soggetti predisposti può causare disturco em, soprattutto, facilitare l'insorgenza di infezioni delle basse vie urinarie. La persistente negatività degli accertamenti ci fa pensare che, più che un fatto infettivo, nel suo casoi si possa trattare di una particolre sucettibilità dei tessuti dovuta ad un trofismo alterato su base ormonale, cosa che potrebbe giustificare anche l'irritazione vulvare. In prima battuta parrebbe quindi trattarsi di un problema ginecologico, piuttosto che urologico. Le consigliamo di parlarne per intanto con il suo ginecologo d riferimento.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing