Utente 289XXX
Salve mi e stata diagnosticata dopo un ecografia transrettale una (flogosi pristatite)
Volume 19,70cc finemente disomogenea ecc
Dopo 3 mesi di cura tutto sembrava risolto ,da un paio di giorni ritornano gli stessi sintomi,quello che chiedo ma non si guarisce da questa fastidiosa prostatite?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certamente, si può guarire.

Detto questo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 289XXX

Salve dott da tre giorni che ho continui dolori schiena bassa anca e testicoli che si irradia alle gambe
Sono sintomi di prostatite o altro
Colonna limbo sacrale ho due arnie
Il dolore mi.passa solo con tachidol grazie

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la Prostatite è veramente una "brutta bestia" della Urologia.
Nessuno ha scoperto come gestirla e guarirla velocemente; spesso guarisce in pochi giorni di corretta terapia, in molti casi si può cronicizzare ed allora sono dolori, continui od intermittenti che coinvolgono le strutture del bacino (Sindrome del Dolore Pelvico), pene, ano, malesseri generali, disturbi urinari e minzionali., intestinali..
Consiglio ai miei pazienti di seguire le classiche norme : dieta in bianco, NO alcolici e gassate, attività motoria, regolarizzare la funzione intestinale...e seguire la terapia prescritta dal proprio Specialista senza cercare medici più Bravi !, Professori e Professoroni non hanno la terapia miracolosa.! Dalla Prostatite cronica si guarisce magari dopo mesi e mesi di sofferenze
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4] dopo  
Utente 289XXX

buongiorno.le trascrivo il risultato dell esame flussumetrico fatto ieri, in attesa di visita urologica volevo un parere in merito,
flusso massimo 22,6 ml/s
flusso medio 11,6 ml/s
tempo flusso masssimo 7,7 s
tempo tra il 5% e 95% 16,0 s
tempo di flusso 23.8 s
tempo di discesa 10.3 s
tempo di svuatamento 23.8 s
volume al flusso masssimo 130 ml
volume vuotato 278 ml
accelerazione flusso 2.93 ml/s ^2
grazie in attesa i miei saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Risultato tranquillizzante ma ora senta in diretta sempre il suo urologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 289XXX

Salve dott sono stato oggi in visita in ospedale per il controllo per parere in visione la uroflussumetria
Il mi visitato con visita rettale e la ghiandola era migliorata
Controllo tra 7 mesi con una nuova uroflussumetria e psa
Cura tetraprost 7 mesi
E normale tutto questo grazie i miei saluti

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com