Utente 529XXX
Salve ho 25 anni un problema di cistite dalla nascita però sempre tenuto sotto controllo perché per fortuna mi veniva una volta l'anno. Invece adesso da ben 6 mesi mi viene 4 volte al mese la cistite emorragia con febbre a 38 dolori forti e come sempre prendo monuril mi sono fatta delle analisi urina biogramma ma lesito è stato negativo ho preso per 1 mese l'antibiotico ma nulla sto sempre male la cistite nn mi lascia del tutto anche se nn è forte come sempre ma io mi sento. La febbre dentro sono andata anche a fare una visita ginecologica tutto regolare l'urologo dice che se non ci sono i valori positivi dell'urina nn può intervenire in nessun modo. Due medici sostengono che io posso avere una cistite asintomatico!?!?!??!
Aiutatemi a capire grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Praticamente sempre, i batteri che causano la cistite nella donna derivano dall'intestino ed in molti casi si rileva ch la funzione intestinale è irregolare, per colite o stitichezza. In queste situazioni, più che slla vesica, le attenzioni vanno dirette all'intestino, poiché lacausa sta lì e se non viene rimossa, o quantomeno mitigata, la vescica continuerà ad essere il bersaglio inoocente di probelmi che originano altrove.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing