Utente 484XXX
Salve dottori, vi scrivo per un problema che forse ho sottovalutato per troppo tempo.
È da un po di mesi, che quando sto con una ragazza ad esempio in discoteca e ci ballo, o mi piace e ci strusciamo si siede sopra di me ecc, il mio pene non funziona..
O dopo un po avviene un erezione magari, ma poi la perdo, non è duratura.. e se avviene non è dura come vorrei.
E quando capita che mi masturbo, una volta al giorno di solito, anche due a volte, ultimamente capita che eiaculo a pene non completamente eretto e ho difficoltà a tenere l'erezione.
A volte mi sento di dovermi sbrigare quando è durissimo prima che si affloscia, e quando succede poi è un casino..
Forse a volte volendo "finire" per forza ho esagerato e ho continuato anche a pene floscio a masturbarmi o poco eretto fino a eiaculare anche a pene quasi moscio o poco eretto appunto perché ormai volevo eiaculare.
Forse questo mi ha causato questo problema che ho da un po'.
cercando un po si internet ho letto che forse è meglio non masturbarmi più per qualche giorno perché magari ho esagerato, cosi sentirò magari erezioni migliori e ristabilizzo il tutto diciamo.
La mattina ho le erezioni mattutine dove è molto duro e anche per un bel po ci rimane.. ah anche se è durissimo e provo a mastubarmi da alzato, si affloscia o comunque non rimane duro per poco, non so se sia normale.. e con le ragazze con dei contatti di strofinamento non si indurisce bene.. e ho paura anche di avere rapporti ora prima che faccio brutta figura..
Gia quando capita che ci ballo e vedo che non si indurisce mi sento come se avessi qualche problema..
Ho 24 anni e non ho avuti molti molti rapporti anzi, pochi, non so se possa valere qualcosa, fatto sta che un anno fa o 2 comunque non avevo sti problemi, mi masturbavo in modo normale e con le ragazze appena qualcuna me lo toccava o si appoggiava si induriva subito, ora non piu..

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta farebbe pensare ad un problema sostanzialmente di natura psicologica.

Che dice il suo andrologo di fiducia?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Non ci sono mai andato, forse per vergogna non so.
La cosa che mi rassicura è che la mattina l'erezione quando mi sveglio è al massimo e dura anche mezz'ora..
ma poi nell'attto della masturbazione quando è duro al massimo e sto per eiaculare poi è come se faccio cilecca e perdo di erezione o comunque non è al 100%.. e per il fatto delle ragazze come gli ho gia detto non capisco.. se fosse come dice lei una questione psicologica, che dovrei fare pe risolvere?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Parlarne con un esperto psicologo ed eventualmente consultare anche il suo andrologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Addirittura da uno psicologo dovrei amdare?
Qualche farmaco qualcosa non potrebbe risolvere questo problema?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se problema psicologico da psicologo bisogna andare e non pasticciarsi con farmaci magari inutili.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com