Retinopatia e cardiopatia?

Salve chiedo un parere su una patologia riscontrata a mia madre donna di 72 anni che qualche mattina fa si è svegliata con un occhio rosso pensavamo fosse un capillare rotto ma invece a seguito di visita oculistica è stata riscontrata una retinoparia Angiosclerotica-ipertensiva di II grado l’oculista ci ha invitato a fare un controllo cardiologico in quanto a suo parere potrebbe esserci qualche problema di questo tipo è una correlazione giusta?
Premetto che mia madre è altra 154 cm per un peso di 88 kg e finora non ha mai avuto problemi di ipertensione chiedo conviene effettivamente fare una visita cardiologica?
Potrebbe essere derivante da lì il problema?
Grazie per gli eventuali pareri
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
La retinopatia e' spesso collegata ad una aterosclerosi coronarica. A parte un notevole riduzione del suo peso , indispensabile, , che valori pressori ha sua madre? E' diabetica?

fumatrice?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie per la risposta intanto
In realtà mia madre nel corso della sua vita ha sempre avuto la pressione normale semmai tendente al basso mai alti infatti leggere il termine ipertensione è stata una sorpresa
Per il resto è non fumatrice mia fumato in vita sua e non è diabetica anche se nell’ultimo anno aveva i valori di glicemia e colesterolo al limite tanto che già 2 anni fa ad una visita cardiologica di routine le consigliarono di regolare lo stile alimentare perché era quasi al limite del prediabete
Comunque vedremo di andare quanto prima da un cardiologo e di farle perdere peso da quel che capisco sono le prime due cose da fare rapidamente per il resto esiste un’esame specifico per l’aterosclerosi coronarica? O basta una visita dal cardiologo?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
Se non problemi di motilita' programmerei un test da sforzo oppure un ecostress farmacologico

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo ha problemi di mobilità perché un paio di anni fa ha fatto un intervento alla cervicale quindi eventualmente ecostress grazie dottore del suo parere comunque sperando non sia nulla di grave la ringrazio buona sera
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore abbiamo fatto esami del sangue e visita cardiologica elettrocardiogramma + eco cardiogramma negativi
Come prossimo esame ci è stato consigliato di applicare un holter in maniera tale da vedere con qualche sollecitazione (ad esempio fare le scale) la reazione
Una domanda nel caso di specie andrebbe applicato l’holter pressorio non quello cardiaco giusto?
Le chiedo perché non avevo idea nemmeno che esistessero due tipologie diverse grazie anticipatamente se vorrà rispondermi buona giornata
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
Se mai un Holter cardiaco...

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto