Utente 388XXX
Buongiorno, posto un nuovo quesito poiché non riesco a rientrare nell ultimo postato.
Come scritto precedentemente volevo chiedere se la strana sensazione che avverto di 3/4 minuti di tachicardia con battiti velocissimi e regolari e con fastidio al petto (quindi presumo battiti extrasistolici) possa portarmi a trombosi o ischemia ictus. Grazie.
E’ vero che anche nel precedente consulto mi e’ Stato detto di non preoccuparmi di tali sintomi poiché gli esami (eco ok, ecg sotto sforzo ok, ecg normale ok, Holter 24 ore ok) erano rassicuranti nonostante non si sia verificato L evento durante la registrazione però non riesco a dare una collocazione a tali eventi che si verificano di rado e forse per questo motivo non mi do pace.
Dovrei probabilmente concentrarmi di più sull aspetto psicologico ipocondriaco?
Grazie arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le banali aritmie che lei segnala non portanto certo ad alcuna complicanza

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 388XXX

La ringrazio per la celerità della risposta specialmente di domenica. Veramente molto gentile.
Sentire una specie di mitraglia dentro di me non e’ Piacevole sopratutto nel caso di ignoranza in materia.
Mi ha aiutato molto nel tornare in una situazione di serenità.
Cordiali saluti e grazie ancora