Dolore al petto di notte

SALVE GENTILI DOTTORI.
HO 28 ANNI.
DI NOTTE HO QUESTI CONTINUI E BRUSCHI RISVEGLI CON DOLORE AL TORACE O LA PARTE ALTA DELL'ADDOME, CHE DURANO PER QUALCHE SECONDO O QUALCHE MINUTO, CON SENSO DI ANGOSCIA PROFONDA MOLTO SIMILE AD UN INFARTO VERO E PROPRIO, CON ANCHE ALCUNE PALPITAZIONI.
IL TUTTO VARIA PER QUALCHE SECONDO O MINUTO.
AVENDO FATTO TANTE VISITE ECG, ECG 24 ORE, TEST SFORZO, ECO, ESAMI TIROIDE E DEL SANGUE, TUTTO OK, TRANNE UN PROLASSO DELLA MITRALE.
PUO ESSERE UN ANGINA INSTABILE O SPASMO CORONARICO DI NOTTE??
POI PERCHE CAPITA SEMPRE E SOLO QUANDO MI ADDORMENTO?
HO FATTO ANCHEUNA GASTROSCOPIA TRANSNASALE IL QUALE EVIDENZIO QUESTA INCONTINENZA CARDIALE, PILORO BEANTE E PERVIO.
CENTRA QUALCOSA?
PURTROPPO HO MOLTA PAURA CHE POSSA TRATTARSI DI ANGINA O SPASMI CORONARICI.
MI CAPITA VARIE VOLTE DURANTE LA NOTTE.
RIMANGO MOLTO COLPITO DA QUELLO CHE MI SUCCEDE SICNERAMENTE, NON SONO NE INCUBI.
E NE ANSIA.
SONO 9 MESI CHE STO COSI.
DOVREI FARE ALTRI ESAMI?

IN FAMIGLIA NESSUNO HA MAI SOFFERTO DI CUORE, ALMENO PER QUELLO CHE SO.

CORDILAMENTE
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,4k 2,7k 2
CHE DURANO PER QUALCHE SECONDO O QUALCHE MINUTO,


Gia' questo esclude un'origine cardiaca dei suoi sintomi.
Alla sua eta' inoltre non esistono ne' angina ne' infarto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Gentile dottore, e cosa può essere quindi? Perché io in effetti ce li ho. E un problema gastrico? Sicuro che non si tratti di angina instabile? Inoltre, è anche difficile diagnosticare tale patologia perché appena si presenta il problema uno dovrebbe fare centinaia di holter per poter capire la reale causa. Comprende che così è impossibile. Quindi Lei dice che a questa età è impossibile. Lo spasmo coronarico però è un altra cosa, non sono placche o cose di questo tipo. Quindi cos'è? Come si fa ad essere certi che non sia angina o spasmi o altro? Guarda caso sempre di notte. Sembra davvero un infarto.
Saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,4k 2,7k 2
"Sicuro che non si tratti di angina instabile""

ma lei mette in dubbio cio' che penso?
Lei non ha alcuna angina per titpo e durata dei sintomi


Liberissimo di credermi o meno, ovviamante
Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Sul prossimo post scriva per cortesia "NON per il Dr. Cecchini" cosi risparmiamo tempo sia lei che io

con questo la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio