Cambio statina

Buongiorno,

a seguito di IMA nel 2019, seguo terapia con crestor (rosivastatina) inizialmente da 20 mg poi da 10mg e da circa un anno e mezzo scesa a 5 mg in quanto valori colesterolo tenuto a bada anche con la dieta.

Purtroppo 2 mesi fa ho contratto il covid 19.
Decorso lieve con sintomi lievi e guarigione domiciliare fortunatamente.
Ahime' sono una ventina di giorni che qualche strascico purtroppo si fa sentire.
Quali debolezza improvvisa, spossatezza stanchezza diffusa.
E da circa una settimana quella che sembra apparire una colite nervosa con episodi di acidita' alternati a reflusso, dovuta probabilmente ad uno stato emotivo minato da un incubo familiare durato piu' di un mese, ed il quale da due anni a causa dell'infarto era gia' moooolto precario.

A causa di questi disturbi sia fisici che gastrici, ho preso il crestor a giorni alterni in quanto notavo che quando non lo prendevo per uno o 2 giorni cmq l'indomani stavo un po' meglio.

La mia domanda e' se si puo' sostituire dall'oggi al domani il crestor con un'altra statina.
So che quasi tutte le statine danno il piu' delle volte le stesse problematiche a livello muscolare e di schiena.

Ringrazio anticipatamente i gentili D.
ri che mi risponderanno.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
In realta' nessuno dei suoi sintomi pare correlato allla rosuvastatina
Se ne vuole la dimostrazione dosi il CPK nel sangue

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio