Dispnea e bradicardia

Buongiorno
Ho 44 anni, sportivo molto dilettante (3 giorni a settimana di palestra soft principalmente pesi)...da un anno a questa parte soffro di leggera dispnea soprattutto dopo sforzi o corsa...ma anche da riposo ho la sensazione che mi manca l'aria e devo respirare.
Ho già consultato pneumologo con rx negativo e spirometria normale
esami del cuore: test ergometrico ok (.
sono arrivato a 225w ovvero 86% fcm poi interrotto per mancanza di fiato)...ecocolordoppler negativo...tas negativo...
referto holter di 48h: Sono state rilevate alcune fasi di bradicardia sinusale non critica per il 29% del tempo totale di registrazione, assenza di eventi aritmici, assenza di pause, normale conduzione av e iv, assenti alterazioni della ripolarizzazione ventricolare di significato ischemico.
Il ritmo predominante della registrazione è ritmo sinusale, la frequenza cardiaca minima è stata 42 bpm, la massima 105 bpm.
La frequenza cardiaca media è stata 61 bbm, 0 extrasistioli sopraventricolari e ventrticolari, 0 episodi di tachicardia sopraventricolare e ventricolare, 0 pause
Holter pressorio: valori pressori medi sistolici e diastolici nelle 24h normali, valori pressori tendenzialmenti bassi, elevati valori di pressione differenziale, elevata variabilità pressoria, corretto calo pressorio la notte rispetto il giorno
Oltre a questa fastidiosa leggera dispnea ho grossi problemi legati al sonno che mi fanno dormire solo un paio di ore per notte...in particolare ho osservato nel momento in cui mi sto addormentando sento il cuore che inizia a battere con forza, lo sento nello sterno e nella testa...e di fatto mi tiene sveglio...poi si placa.
e cosi per tutta la notte ciclicamente...Incrociando i dati rilevati con un saturimetro con memoria noto che questo avviene quando i battiti arrivano a 40/42.Preciso che la saturazione si mantiene sempre da 97 a 99
Come potrei fare per risolvere questi problemi...dispnea e sonno?...esistono farmaci x innalzare la frequenza cardiaca...tipo broncodilatatori??...o valium per dormire?

Quali altri esami si potrebbero fare?

grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Lei ha eseguito piu' esami di un astronauta della NASA, e tutti con esito negativo
BAsterebbe che perdesse 10-15 kg di peso che tutti isuoi disturbi svanissero

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non sono obeso..è semplicemente massa muscolare frutto di 20 anni di palestra...ho una percentuale massa grassa attorno al 9%
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Infatti non ho scritto obeso ma "sovrappeso" perche il suo BSA calcola risulta 2.19.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test