x

x

Frequenza cardiaca sotto sforzo sempre alta

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buongiorno, da 3 anni circa ho ricominciato a correre, inizialmente per tenere a bada senza dover ricorrere a farmaci o integratori il mio colesterolo, che è tornato quasi subito a valori ideali.

La corsa è diventata sempre più una 0assione, quindi ho pian piano intensificato gli allenamenti.

Il problema è arrivato da quando ho acquistato un orologio con cardiofrequenzimetro che mi ha iniziato a mostrare i miei valori.

Io corro 2-3 volte a settimana, in media faccio tra i 10 ed i 12 km, ad un ritmo di 5, 30-5, 40 min/km...quindi niente di eccezionale.

Ma il mio battito passa velocemente a 170-180 bpm e li rimane per tutto il tempo.

Premetto che non faccio particolare attenzione alla dieta, capita di mangiare robe grasse e di bere alcoolici, e sono fumatore, circa 20 sigarette iqos al giorno.

Ho già prenotato un elettrocardiogramma, devo preoccuparmi?

Oltre ad una questione medica, sbaglio qualcosa nel mio modo di allenarmi?

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,6k 3,1k 2
Mantenere la frequenza così alta non fa bene al cuore più sano.
Lei inoltre è un uomo di mezza età e fuma .
Quindi le consiglio di camminare un oretta al giorno e di gettare quelle sigarette dannose sigarette

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta.
Cercherò di seguire il suo consiglio sul fumo, anche se non è facile, ma ha ragione.

Riguardo la frequenza, senza pretendere chissà quali risultati, con un esercizio più mirato pensa che sia possibile quantomeno migliorare un po la situazione senza dover abbandonare del tutto la corsa?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,6k 3,1k 2
La nicotina aumenta la frequenza .
Se continu a fumare oltre a rischi ben gravi non può pretendere di non essere tachicardico

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera ancora.

In attesa di incontrare il mio medico, approfitto per chiederle informazioni in merito all'elettrocatdiogramma che ho fatto.

Lehgera Bradicardia (58bpm)
Conduzione atrioventricolare e intraatriale nella norma
Onda q in avl

Il tracciato è da ritenersi comunque nella norma.

Deve preoccuparmi qualcosa?

Grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,6k 3,1k 2
Ma lei non diceva di essere tachicardico?
l' Ecg dimostra il contrario

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Si ha ragione.

Sotto sforzo arrivo però a quei famosi 170bpm.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,6k 3,1k 2
Quindi non faccia sforzi inutili...

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio