Reflusso gastroesofageo?

Gentili dottori,

dopo 8 mesi di "pace" credo che mi sia tornato il reflusso. Da circa tre giorni avverto i seguenti sintomi: bruciore, eruttazione più frequente del solito anche se bevo un bicchiere d'acqua , fastidio alla bocca dello stomaco, presenza di muco in gola.

Circa un anno e mezzo fa feci pure una gastroscopia dalla quale si evidenziò una modesta ernia iatale ed una lieve iperemia della mucosa gastrica. Nel corso di questi mesi ho fatto una terapia a base di peridon e pariet, interrota come dicevo all'inizio da circa otto mesi, mesi nei quali sono stato bene.

Cosa mi consigliate di fare?è necessario per maggiore "sicurezza" ripetere la gastroscopia o dovrei solamente ricominciare la terapia per il reflusso?

In attesa di un vostro cortese riscontro in merito, saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 7
Penso che sia consigliabile riprendere la terapia anti reflusso,prima però è necessario sentire anche il parere del medico curante.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la cortese risposta dott. Rossi,

dal mio medico curante ci sono già stato poco fa e mi ha detto di aspettare qualche altro giorno per vedere se i sintomi persistono, in caso positivo mi prescriverà nuovamente una terapia anti-reflusso. Ha anche aggiunto che periodicamente il reflusso si ripresenta nonostante il periodo di benessere di cui ho goduto ultimamente.

Ps: una curiosità: su internet vi sono siti che attribuiscono al tumore gastrico i miei stessi sintomi...secondo la sua esperienza sarebbe opportuno ripetere la gastroscopia per scongiurare la pur remota eventualità?

Grazie anticipatamente per la risposta.

Cordilità

[#3]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 7
Non ritengo consigliabile una nuova gastroscopia.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Rossi,

mi ha molto tranquillizzato!

Buona giornata

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio