Utente 325XXX
Buongiorno e grazie per il servizio che offrite.

Soffro da quasi due mesi di un leggero dolore-peso allo stomaco (che un paio di volte mi ha procurato bruciore alla schiena e una sola volta, mentre mi alzavo la mattina, un breve rigurgito acido che comunque non è arrivato fino in gola). Soffro soprattutto di continue, piccole eruttazioni non acide: mi basta solo bere un po' di acqua o anche solo alzarmi, chinarmi o cambiare posizione... ed eccole lì. Non sono dimagrita, ma ho poco appetito. Di notte non avverto alcun disturbo. Sono una persona estremamente ansiosa (a livelli patologici) e continuo ad ascoltare i sintomi, e immagino che questo mio involontario comportamento non faccia che acuirli.

Ho prenotato tra una decina di giorni una visita dal gastroenterologo, ma sono spaventata e la vivo male, anche perché sono in cura da circa un mese con pantoprazolo (prima da 20, poi da 40 e da una settimana da 40 x 2), ma non ho avuto benefici. Perché non rispondo alla terapia? Possono essere sintomi di un tumore come ho letto su internet? O più ottimisticamente di reflusso, gastrite o ernia iatale?

Grazie e saluti.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore, ma solo aerofagia (espressione di un fattore ansiogeno).

Cordialmente.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Grazie dottor Cosentino, lei mi ha tranquillizzata.

Potrebbe essere reflusso, secondo lei? E in questo caso perché la terapia dopo 25 giorni ancora non fa effetto? O forse dovrei solo calmarmi un po'? :-)

Il mio medico di famiglia mi ha consigliato una gastroscopia (e la farò se necessario, anche se mi terrorizza), ma prima passerò una visita da un gastroenterologo, lo stesso che cinque mesi fa mi ha fatto un'eco addome e mi ha detto che era tutto a posto. Ma ancora non avevo questi sintomi così antipatici.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ancora un po' di pazienza e di ......tranquillità.

Buona domenica.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Non è facile, dottor Cosentino.

Comunque grazie, lei è una persona speciale. :-)

Buona domenica anche a lei.

[#5] dopo  
Utente 325XXX

Il gastroenterologo mi ha anticipato la visita. Dopo avermi visitata, mi ha fatto un'eco addome. So bene che la visione ecografica dello stomaco non è completa, e tuttavia il medico ha scritto "assenza di ispessimenti patologici a carico di stomaco e anse intestinali all'esplorazione con sonda ad alta frequenza" e mi ha detto di stare assolutamente tranquilla perché non c'è nessun tumore. Si è sbilanciato parecchio, insomma, e non vorrei l'avesse fatto solo per placare la mia ansia. Ha attribuito la mia dispepsia ai farmaci (antibiotici che ho preso a dicembre e gennaio in più riprese per varie ragioni - estrazione dentaria, bronchite, faringite - più cardioaspirina e medicinali vari visto che sono ipertesa e diabetica). Ma possibile che un'infiammazione da farmaci duri così tanto? Mi ha sospeso il pantoprazolo e l'ha sostituito con Lexil (habitus emotivo).

In ogni caso, visto che ho 60 anni, lunedì mi farà la gastroscopia. Posso veramente stare tranquilla?

Grazie.

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla e mi aggiorni sulla gastroscopia.

Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 325XXX

Scusi ancora, dottor Cosentino... ma lei può confermarmi che dll'eco addome si può più o meno capire se ci fosse qualcosa di "grosso" allo stomaco? Le pareti lisce e altri parametri (non ricordo esattamente quali, ma per esempio il gastroenterologo ha parlato di "qualcosa" inferiore agli 8 mm.), unite all'assenza assoluta di sintomi di allarme, secondo il medico sono un ottimo segno. Me lo conferma?

Un'ultima cosa e poi cercherò di non disturbarla più. Ho la gastroscopia alle ore 12.45. Mi è stato detto di fare una cena leggera la sera prima... e poi digiuno. Ma un caffé la mattina presto è permesso? E un bicchiere d'acqua?.

Grazie mille e buona giornata. :-)

Silvia

[#8] dopo  
Utente 325XXX

Ho fatto oggi la gastroscopia, questo l'esito.

Esofago regolare con cardias beante. Stomaco con mucosa di aspetto eutrofico. Piloro e duodeno regolari. Biopsie in duodeno, antro/angulus e corpo/fondo.

CONCLUSIONI: REPERTI DI NORMALITA'.

Sembrerebbe tutto a posto, ma allora perché le biopsie?.

Grazie.

[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le biopsie vengono eseguite per lo studio microscopico della mucosa. In pratica anche in assenza di lesioni visibili ci possono essere delle alterazioni microscopiche/istologiche (gastrite, metaplasia, ecc.). Ciò è utile per la corretta impostazione diagnostico/terapeutica.

Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 325XXX

Grazie mille, Dottor Cosentino.

In ogni caso, se ci fosse una patologia grave come un tumore si vedrebbe anche solo con l'esplorazione endoscopica?. O almeno il medico potrebbe sospettarla?

Il referto sembra tranquillizzante, lei che ne pensa?

Scusi le mille domande e grazie.

Silvia

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il referto é completamente negativo. Si tranquillizzi.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 325XXX

Ora sono molto più tranquilla, grazie a lei e al mio medico di famiglia che ha letto il referto e mi ha detto che il cardias beante è compatibile con i miei disturbi.

In attesa dell'istologico e di una nuova visita con il gastroenterologo, mi ha prescritto Pariet 20 (1 al mattino). La terapia è corretta?

Buona giornata, dottor Cosentino.

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Proceda con la terapia. Auguroni.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 325XXX

Ecco l'esito del referto istologico.

INDICAZIONE SUL CAMPIONE:
A) B.e. antro gastrico
B) B.e. corpo gastrico
C) B.e. duodeno

REPERTO MACROSCOPICO:
A) 2 frammenti. Inclusi in toto.
B) 2 frammenti. Inclusi in toto.
C) 4 frammenti. Inclusi in toto.
lc/mb

DIAGNOSI:
- Lembi di mucosa gastrica antrale [A] e corpale [B] con note di flogosi cronica superficiale inattiva.
Negativa la ricerca di microorganismi a tipo Helicobacter pylori nel film di muco superficiale dopo colorazione con Giemsa in entrambi i campioni gastrici in esame.
- Lembi di mucosa duodenale [C] presentanti architettura e citologia nei limiti della norma.

Direi che va tutto bene no?

Grazie di tutto e un carissimo saluto.

Silvia

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi proprio nessun problema.

Auguroni.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it