Sintomi gastrocardiaci e motilex

Partecipa al sondaggio
Buonasera,
sono un uomo di 58 anni e da sempre soffro di ernia iatale (confermata con due gastroscopie di cui l'ultima circa un mese fa) e disturbi quali eruttazioni, extrasistoli (ho eseguito di recente anche visita cardiologica con ecg, ecocardio e un holter 24h dal quale risultano 15000 extrasistoli sopraventricolari: il cardiologo le ha collegate a una problematica gastriaca) e talvolta bruciore di stomaco.

Il gastroenterologo mi ha prescritto motilex da assumere prima dei pasti e ora sto benissimo sono spariti tutti i sintomi comprese le extrasistoli.
La mia domanda è: visto che sospendendo il motilex dopo qualche giorno tornano i sintomi, posso assumerlo continuamente per un periodo illimitato?
Oppure come dovrei comportarmi?

Vi ringrazio
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Sono farmaci da assumere a cicli.
Ne parli con il suo gastroenterologo.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia