Diverticolite

Buongiorno, a seguito colon tac per dolore fianco sx e presenza recidiva di diverticolite dopo 2 anni dal primo episodio, oggi ho avuto il seguente referto:

Anche con esame odierno numerose estroflessioni diverticolari sono riconoscibili a livello del sigma, del passaggio discendente-sigma e sigma- retto.
Il viscere in corrispondenza mostra lume ridotto e pareti ispessite da esiti flogistici cronici; attualmente appare regolare la trasparenza del tessuto adiposo endoaddominale adiacente, in assenza di fatti flogistici acuti in atto.
Non versamento liquido in addome.
Non franche linfoadenopatie.
Non sono evidenziabili grossolane masse espansive aggettanti nel lume colico.


Il tutto significa sicuro intervento chirurgico??
Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 28.7k 1.1k 12
Per dirlo occorrerebbe vedere le immagini......
Almeno dovrebbe essere, poi, dirci come sta e come va in bagno (numero delle evacuazioni, consistenza delle feci).
Fa terapia per i diverticoli?
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno e grazie.
Purtroppo non ho ancora le immagini disponibili, ho effettuato anche recentemente un ciclo di metronidazolo e mesalazina dopo che Normix e Ciproxin non mi hanno dato benefici per la riduzione del dolore al fianco sinistro.
Ho effettuato anche la calprotectina fecale negativa.
Attualmente la mia mobilità intestinale non è delle migliori con emissione di feci non formate e continui borborigmi al fianco sinistro e persistenza di dolore.
Grazie.