Utente
Gentili Dottori,
mercoledì (33 settimane più un giorno) ho fatto una visita dalla ginecologa perchè sentivo una forte pressione verso il basso.
Dalla visita è emerso quanto segue:
Biometria fetale
BPD 86
CA 301
FEMORE 61
PESO circa 2375 gr
BCF MAF REGOLARI
CERVICOMETRIA TV 28,5 MM
La dottoressa mi ha messo a riposo e mi ha dato polymag 3 capsule al giorno.
La prossima visita ci sarà il 6 aprile.
Il 2 maggio è programmato il cesario. Secondo Voi dai dati c'è la possibilità di un parto pretermine?
Ringrazio anticipatamente per la cortese risposta

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante sapere se ha riscontrato dilatazione del collo uterino e da quello che deduco anche contrazioni uterine.
E' un pò difficile rispondere.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore Blasi,
di dilatazione non ha parlato, ha detto che il bambino è molto giù. Io sono alla prima gravidanza e facco fatica a capire se ho le contrazioni e se i dolorini che ho sono contrazioni.
Dolori alle ossa pelviche,con sensazione che si stiano spezzando e a volte pulsazioni alla vagina o bassa pancia, con dolori alla sciena bassa e crampi notturni.
Cordialmente

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Suppongo contrazioni!
Se dovessero aumentare sarà il Collega a decidere se provvedere se intensificare la terapia con farmaci miolitici e riposo,in attesa del raggiungimento almeno della 36/37 settimana.
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore Blasi,
secondo Lei non arriviamo oltre la 36-37 settimana?
Un bambino nato in quel periodo può avere problemi?
La ringrazio

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con il riposo e la terapia va sicuramente in porto!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Crepi il lupo, allora.
La ringrazio molto.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente
Gentile Dott. Blasi,
domenica sera si sono intensificati i dolori alla pancia ed alla schiena e lunedì dopo una mattinata di continui dolori alla pancia ed alla schiena con indurimento della pancia sono andata all'ospedale. Lì la ginecologa di turno ha rilevato che l'accorciamento dell'utero è rimasto invariato circa 2,7-2,8 cm, il collo chiuso, placenta e bambino regolari però contrazioni che secondo la dottoressa potrebbero portare ad un travaglio se non controllate. Mi ha prescritto 2 pastiglie al giorno di vasosuprina per 2 settimane. (Ieri sono entrata nella34 settimana).
I dolori si sono notevolmente attenuati, tuttavia, soprattutto verso sera e notte ho le contazioni però meno intense di lunedì.
Secondo Lei l'obiettivo è quello di farmi partorire alla 35-36 settimana?

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Raggiungere 35/36 settimane significa raggiungere una sicurezza della maturità polmonare fetale,e quindi nessun problema respiratorio.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Gentile Dott. Blasi,
La ringrazio per le Sue risposte.
Secondo Lei, da quello che Le ho descritto, arrivo alle 38-39 settimane?

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nulla è compromesso,l'importante è partorire tra 37 e 40 settimane ,in queste settimane la gravidanza è considerata a termine.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente
Gentile Dott. Blasi,
nonostante la vasusuprina ho sempre le contrazioni questo può avviare il parto?
La ringrazio molto, La terrò aggiornata.
Un cordiale saluto