Utente 128XXX
gent.mi,
sono a 8+2 settimane di gestazione e ho fatto la prima visita dalla ginecologa con eco transvaginale. Ha misurato il feto lvs=17mm. va bene come misura?
In più abbiamo visto durante l'eco dei movimenti del feto e la ginecologa mi ha detto che già si muove. Ma è possibile che a questa epoca il feto già si muova? O sono movimenti semplicemente dovuti alla presenza di liquido amniotico?
Ha visto solo che il cuoricino che batte ma non ci ha fatto vedere assolutamente gli arti nè superiori nè inferiori.
Ho avuto come prima gravidnza una trisomia 21 e ora, finchè non arrivo all'eco del primo trimestre sono terrorizzata per qualsiasi cosa mi possa capitare.
Cosa ne pensate? Questi movimenti che abbiamo notato a quest'epoca così precoce sono sinonimo di qualcosa che non va?
Attendo un Vostro gentile riscontro,
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si sono presenti a quell'epoca gestazionale i movimenti attivi dell' embrione (fino alla 10 settimana) .
Ecograficamente sono visibili gli abbozzi degli arti superiori e inferiori.
Le eventuali malformazioni vengono definite alla 21^ settimana con la "morfologica" .
Le alterazioni cromosomiali vengono evidenziate solo con VILLOCENTESI e AMNIOCENTESI.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Gent.mo Dott. Blasi,
grazie per la Sua risposta. Le chiedo: cosa significa che i movimenti attivi sono presenti fino alla 10 settimana? Significa che è normale vedere vedere il mio piccolino di neanche 2 cm muoversi autonomamente, non in balia del liquido? E perchè solo fino alla decima settimana? Più il feto cresce più i movimenti dovrebbero diventargli propri. Forse qualcosa non ho capito.
In merito alla misura di 17 mm, cosa ne pensa?
Già dall'eco del primo trimestre in cui visualizzano osso nasale e plica riesco un pochino a tranquillizzarmi.
Grazie di nuovo

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Volevo dire che si definisce EMBRIONE fino a 10 settimane, successivamente si definisce FETO.
Le misure del CRL son in regola.
La misurazione della "translucenza nucale " e la evidenza dell'osso nasale si effettua intorno a 12-13 settimane.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 128XXX

Gent.mo Dott. Blasi,
Le scrivo nuovamente per alcuni dubbi: come già accennavo sopra a 8 settimane dalla prima ecografia abbiamo visto il feto che faceva dei "sobbalzi" tipo quando si ha il singhiozzo. E Lei qui sopra mi ha detto che è normale.
Tuttavia ggiungo ora che all'ecografia della 11+5 e all'ecografia genetica della 12+5 il feto faceva sempre i sobbalzi, ripeto, tipo come se avesse il singiozzo. Sono movimenti di inarcamento della schiena e fa 1 movimento ogni 2-3 secondi.
E' normale che su 3 ecografie in tutte e 3 il feto faccia questi movimenti? Da qui a dire che è stata coindidenza o li fa sempre 24 ore al giorno non lo posso dire però nei 3 momenti di monitoraggio ho notato questa particolarità che non mi era capitata se non 1-2 volte solamente nelle precedenti gravidanze.
Cosa ne pensa? E' meglio fare indagini più approfondite? Se si, quali?

Ultima cosa che Le chiedo: dall'eco della 11+5 la traslucenza nucale era 1mm. A distanza di una settimana è diventata 2.1mm. La ginecologa che ha eseguito la genetica ha detto che il valore è comunque nella norma. Ma ciò che vorrei sapere io è: perchè il valore è aumentato di 1mm in una settimana? I valori sono stati presi correttamente seppur da 2 operatori diversi.
Mi chiedo: perchè è aumentata così tanto? Fino a quanto la plica nucale aumenta? E se la prossima settimana superasse il valore limite?
Anche in questo caso Le chiedo un parere in merito ai 2 diversi valori (1mm e 2.1mm) in soli 7 giorni e Le chiedo se a Suo avviso è meglio fare un'altra eco a breve per rimisurare la traslucenza o se ormai a quest'epoca non ha più senso in quanto si dovrebbe ridurre(giusto?).

Scusi per il disturbo ma ho passato la notte insonne a seguito della eco genetica di ieri in cui non mi aspettavo quel valore di TN.

Attendo un Suo gentile riscontro,
saluti e buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I valori cambiano , ma si mantengono nel range di normalità,forse perchè rilevati da due operatori diversi, se associata alla determinazione delle proteine PAPP-A e free- BETA,
l'esame acquista più validità prognostica..
Non deve preoccuparsi!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 128XXX

Gent.mo Dott. Blasi,
Le indico l'esito associato al prelievo:
beta: 40,4 Ul/l equivalente a 0,831 MoM
PAPP-A: 6,210 uL/l equivalente a 2,026 MoM
trisomia 21:
rischio di base 1:127
rischio calcolato: 1:2161.
Pur essendo puramenre una probabilità, vanno bene e sono confortanti questi risultati?
Se la prosimma settimana (13+5) faccio nuovamente l'ecografia, il valore della TN lo dovrei già trovare in discesa (inferiore a 2.1mm) o potrebbe essere maggiore di 2.1mm misurato alla 12+5?

E per quanto riguarda i sobbalzi del feto che ho notato in 3 ecografie su 3? Perchè la mia bimba ha questi scatti (tipo singhiozzo/inarcameto della schiena) ogni 2-3 secondi?

Grazie e saluti