Utente 287XXX
CARISSIMI DOTTORI, IL 8 02 2013 HO FATTO IL TRASFERT DI 2 EMBRIONI PER LA MIA SECONDA FIVET.
LA PRIMA FIVET HA DATO ESITO POSITIVO DI DUE GEMELLI ANCHE SE POI LA GRAVIDANZA SI E' INTERROTTA PER ALTRI MOTIVI.

OGGI SONO AL 11 PT E HO FATTO UN TEST DI GRAVIDANZA DIGITALE CLEARBLUE CHE MI HA DATO RISULTATO NEGATIVO .

IL CENTRO MI HA DETTO DI FARE LE BETA TRA DUE GIORNI CIOE' IL 21 FEBBRAIO . POSSO ANCORA SPERARE ? L'ALTRA VOLTA 10 GIORNI POST TRASFERT ERA POSITIVO . DEVO RASSEGNARMI CHE NON CI SARA' NESSUN ESITO POSITIVO.
VI PREGO AIUTATEMI A PREPARARMI E CAPIRE COSA STA SUCCEDENDO
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

leggo nelle sue parole l'ansia e l'apprensione che questa situazione le sta causando. Non è semplice, quando si affronta un percorso come la procreazione assistita, pensare all'eventualità che non ci siano stati risultati. Al momento, però, non ci sono dati sufficienti per poter dire che la gravidanza ci sia o non ci sia. Probabilmente il test è stato fatto troppo presto, anche nei concepimenti spontanei servono almeno 2 settimane o di più affinchè il test urinario dia una positività. Aspetti quindi con pazienza il tempo canonico, e solo allora si potrà dire come sono andate le cose.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 287XXX

Gentilissima dottoressa la ringrazio di cuore per le sue parole che hanno acceso in me una piccola speranza ancora... faro' le beta giovedi e le faro' sapere
saluti

[#3] dopo  
Utente 287XXX

Gentilissima dott.ssa,
le volevo comunicare che da ieri sera ho delle macchie marroni e oggi ho comunque fatto le beta
risultato <0,10 valori di riferimento da 0-0,5
mi sa che anche se il ciclo non si e' ancora avviato il mio risultato non lascia speranze vero? e' da considerarsi negativo?
la prego di darmi conferma
grazie

[#4] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
E' sempre presto, ma se non viene il ciclo, rifarei l'esame tra 3-4 giorni.

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#5] dopo  
Utente 287XXX

GENTILISSIMA DOTTORESSA , IL CICLO SI E' AVVIATO ABBONDANTEMENTE QUINDI NON CREDO SIA IL CASO DI RIFARE LE BETA.
IL CENTRO FIVET CHE MI HA SEGUITA MI HA DETTO CHE LI EMBRIONI ERANO DELLA STESSA QUALITA' DELLA MIA PRIMA FIVET CHE AVEVA AVUTO ESITO POSITIVO, ALLORA MI CHIEDO COME MAI SI SIA CONCLUSO COSI' QUESTO SECONDO TENTATIVO.. L'UNICO FATTORE COMBIATO E' STATO IL MOMENTO DEL PRELIEVO DEGLI OVCITI CHE MI HA CAUSATO TANTI DOLORI QUESTA VOLTA IN SEGUITO A UN TAGLIO CHE MI E' STATO FATTO IN VAGINA CON L'AGO E PER IL QUALE MI E' STATO MESSO UN PUNTO IN VAGINA.
LI OVOCITI PRELEVATI STRNAMENTE SONO DIMINUITI DA 13 DELLA PRIMA FIVET A 4 IN QUESTA. LE CHIEDO POTREBBERO STATI INQUINATI DA QUESTA SITUAZIONE ? IL MIO CORPO NON E' RIUSCITO ALL'IMPIANTO PERCHE' ERA SOTTOPOSTO A QUESTO STRES E GONFIORE INTERNO DOVUTO AL TAGLIO IN VAGINA? STANAMENTE NON SONO RIUSCITA NEANCHE A CONGELARE LI ALTRI EMBRIONI CHE ERANO IN COLTURA PERCHE' NON CE L'HANNO FATTA FORSE PERCHE ERANO INQUINATI DA QUESTO AVVENIMENTO? NON RIESCO A PRENDERE PACE, LA PREGO MI DIA LEI UN CONSULTO. SONO PARTITA CON QUESTO PERCORSO CHE AVEVO UN INFEZIONE DA UREAPLASMA CURATA CON ZITROMAZ PER 8 GIORNI E LAVANDE E OVULI VAGINALI, ALLORA LE CHIEDO, FORSE L'INFEZIONE NON ERA GUARITA E HA IMPEDITO L'ATTECCHIMENTO? MI SCUSI MA SONO TANTI I QUESITI LA PREGO DI POTER RISPONDERE A TUTTI PER CAPIRE COME PROCEDERE. GRAZIE PER LA SUA DISPONIBILITA' E ATTENZIONE . SALUTI

[#6] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi dispiace tanto per l'esito della FIVET. Sono terapie stressanti, e capisco che non avere risultati sia stata una grande delusione per lei.
Purtroppo queste metodiche hanno un tasso di successo basso, come anche nei concepimenti spontanei non attecchisce più del 30% degli ovuli fecondati.
E' triste pensare che sia solo un gioco di probabilità, ma bisogna accettare che in queste cose la possibilità di controllo è relativa.
Anche mettendosi nelle condizioni migliori, non c'è certezza del risultato.

Potrebbe chiedere al centro che la segue come mai il numero di ovuli recuperati sia stato così inferiore, e se questo possa essere spiegato da eventuali modifiche nella terapia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi