Rischio gravidanza dopo rapporto anale.

Ho avuto, con la mia compagna, un rapporto anale con eiaculazione interna il giorno immediatamente precedente le sue mestruazioni: non avevo indossato il profilattico!
Dopo il rapporto lei si è lavata bene anche i genitali ma, malgrado l'arrivo delle mestruazioni dopo meno di 24 ore, lei non vuole praticare alcun rapporto per rivalsa: teme di essere rimasta incinta!
Ho inutilmente tentato di convincerla che, proprio perché il GIORNO DOPO il rapporto a rischio le mestruazioni sono arrivate, non c'è alcuna gravidanza ma la mia compagna non vuole sentire ragioni!
Dato che le mestruazioni sono arrivate proprio il giorno dopo il rapporto a rischio, potete per piacere chiarire alla mia compagna che le sue preoccupazioni sono irragionevoli... o ha ragione lei?
Grazie,
Stefano
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Non ci sono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza.
Il ritardo potrebbe essere legato ad altre cause : stress psico-fisico, cambio di stile di vita ect...
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test