Utente
Buongiorno
Sono una ragazza di 19 anni, assumo regolarmente la pillola ginoden per motivi anticoncezionali da aprile; la regolare assunzione avviene alle 22.30.
L'11 di questo mese ho avuto nel pomeriggio un rapporto non protetto con coito interrotto; la sera, intorno alle 22.15, ho avuto un attacco di mal di pancia (causato probabilmente da un colpo di freddo avuto durante la giornata) con sintomo di non riuscire a contenere le feci che quindi ho evacuato: erano abbondanti, molli e accompagnate da liquido. Esattamente un quarto d'ora dopo ho assunto la pillola (la prima della seconda settimana) come di consueto. Inoltre il giorno 16 di questo mese ho avuto altri rapporti sempre con coito interrotto.
Vorrei sapere se:
- la pillola che avevo assunto il giorno prima (il 10 di questo mese) é comunque stata assorbita correttamente dal mio corpo (erano passate quasi 24 ore poiché era quella della sera prima)
- possono esserci stati problemi con l'assorbimento della pillola di quel giorno, a seguito dell'espulsione di feci molli
- l'efficacia contraccettiva é garantita?
- ci sono problemi per il rapporto con coito avuto il giorno stesso? E con quelli avuti il 16?

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento è stato corretto.
Il problema si pone quando l'episodio di vomito e/o diarrea (feci liquide e scariche ripetute) si presenta entro le 4 ore dal solito orario di assunzione.
Nel suo caso l'episodio diarroico si è manifestato prima dell'assunzione, per questo affermo che può tranquillizzarsi.
Buone feste
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua disponibilità, é bello essere aiutati e consigliati, svolgete un ottimo servizio.
Solo un'ultima cosa:
Quindi se prima di assumere una pillola si verifica un singolo episodio diarroico non é inficiato l'assorbimento della pillola precedente, poiché trascorse molte ore che hanno reso possibile il suo assorbimento (sia a livello dello stomaco che del duodeno) e l'entrata dei principi nel circolo sanguigno. Tali principi essendo quindi già nel sangue non sono più eliminabili con diarrea e/o vomito; dico bene dottore?

In attesa di una conferma le auguro buone feste

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo l'interpretazione è corretta.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Scusi ancora dottore.. Dato quanto emerso dalla discussione precedente, posso avere rapporti sessuali completi senza adottare altre misure di precauzione? Ad eccezione di quel singolo episodio di feci molli prima di assumere la pillola, non si sono verificati, in questo mese, altri problemi e la pillola é stata quindi assunta in modo corretto e regolare.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La copertura contraccettiva è inalterata, quindi tranquilla.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Buonasera, scusi se disturbo ancora ma sono sempre in ansia anche quando so bene che non dovrei..
Ho terminato la confezione durante la quale si era verificato l'episodio di feci molli prima di assumere una compressa (cosa di cui sono starà rassicurata in quanto ciò non ha inficiato l'effetto contraccettivo che é rimasto lo stesso); durante la settimana di pausa si sono verificate le normali pseudo mestruazione e ho avuto rapporti non protetti.
-La copertura contraccettiva c'é ugualmente in questi 7 giorni dico bene?
-Il problema si porrebbe solo se durante la prima settimana di assunzione una pillola non fosse correttamente assorbita, esatto?
Altre due cose:
-Se per caso si verifica un episodio che mi può far pensare ad un mancato assobimento della pillola, che in realtà é avvenuto, ma io ne assumo per sicurezza un' altra questo sovradosaggio può determinare problemi? Se sì, di che tipo?
-Ho sentito dire che se nonostante la pillola una donna resta incinta (perché non assunta in modo corretto) si può comunque presentare l' emorragia da sospensione (o pseudo mestruazione) per cui la donna potrebbe non accorgersi della propria situazione. Mi conferma che ciò si può verificare? Il flusso comunque sarebbe diverso dal solito per quantità e durata o proprio non si possono riconoscere differenze?

Grazie in anticipo

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/146-istruzioni-per-un-corretto-uso-della-contraccezione-ormonale.html
Se l 'utente della pillola non ha commesso errori di assunzione , non ha motivo di preoccupazione .
Tutto ciò indipendentemente dalla quantitá dei flussi mestruali, che in alcuni casi é ridottissima ma non significa mancata azione contraccettiva .
Una eventuale assunzione di una pillola in più non comporta problemi, purché non diventi un'abitudine.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
-Ma per esempio se si verifica vomito dopo meno di 4 ore e se ne assume quindi immediatamente un'altra si può parlare comunque di assunzione corretta, dico bene?
-La copertura contraccettiva vale anche nei 7 giorni di pausa a patto che l'ottavo giorno si inizi una nuova confezione senza commettere errori, giusto?
-Ultima cosa: l'alcool influenza negativamente l'assorbimento della pillola?
Grazie ancora

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
rispondo alle sue domande con un sì netto.
Per l'alcol ci potrebbe essere un potenziamento degli eventuali effetti collaterali , la contraccezione non è influenzata.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Scusi ma in che senso effetti collaterali?

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
se sono presenti effetti collaterali della pillola.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
Mi scusi dottore.. Proprio non riesco a calmarmi:
Durante i 7 giorni di pausa ho avuto rapporti non protetti, il 31 dicembre era L'ultima giorno di pausa e la sera ho assunto alcolici (circa due birre e due cocktail) mangiando in modo abbondante; la sera del 1° gennaio alla solita ora ho assunto la prima pillola della nuova confezione ed erano trascorse ormai più di 12 ore dall'ultimo alcolico assunto; due giorni dopo ho avuto un rapporto con coito interrotto e nuovamente un episodio diarroico, fortunatamente prima di assumere la terza pillola.
I miei dubbi sono che questi eventi abbiano impedito un corretto assorbimento della pillola , proprio nella prima settimana e quindi di essere a rischio di gravidanza..
Mi può spiegare se le mie paure sono fondate o meno?
Inoltre cosa poteri fare per tali continue ansie?
Grazie di cuore.

[#13] dopo  
Utente
Mi scusi dottore.. Proprio non riesco a calmarmi:
Durante i 7 giorni di pausa ho avuto rapporti non protetti, il 31 dicembre era L'ultima giorno di pausa e la sera ho assunto alcolici (circa due birre e due cocktail) mangiando in modo abbondante; la sera del 1° gennaio alla solita ora ho assunto la prima pillola della nuova confezione ed erano trascorse ormai più di 12 ore dall'ultimo alcolico assunto; due giorni dopo ho avuto un rapporto con coito interrotto e nuovamente un episodio diarroico, fortunatamente prima di assumere la terza pillola.
I miei dubbi sono che questi eventi abbiano impedito un corretto assorbimento della pillola , proprio nella prima settimana e quindi di essere a rischio di gravidanza..
Mi può spiegare se le mie paure sono fondate o meno?
Inoltre cosa poteri fare per tali continue ansie?
Grazie di cuore.

[#14]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ho sempre affermato che in caso di episodi diarroici (feci liquide con ripetute scariche) entro le 4 ore dall'assunzione bisogna assumere un'altra pillola da un blister di scorta.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#15] dopo  
Utente
No infatti la scarica l'ho avuta prima di assumere la terza pillola; il mio dubbio fondamentalmente riguardava la quantità di alcool.. Non ha influito se dopo più di 12 ore dall'ultimo bicchiere ho assunto(in orario corretto) il primo confetto della nuova confezione, giusto?
Lo stesso vale per la diarrea prima della terza pillola (che non ha influito sull'assorbimento ne della precedente ne della terza); però il fatto che nell'arco di pochi giorni si siano verificati entrambi tali eventi modifica la situazione e mi espone a maggior rischio, poiché oltretutto nella prima settimana?
Inoltre volevo sapere se mi può consigliare qualcosa da fare per tutte queste mie continue ansie che non mi permettono di vivere serena..
Grazie!!

[#16] dopo  
Utente
No infatti la scarica l'ho avuta prima di assumere la terza pillola; il mio dubbio fondamentalmente riguardava la quantità di alcool.. Non ha influito se dopo più di 12 ore dall'ultimo bicchiere ho assunto(in orario corretto) il primo confetto della nuova confezione, giusto?
Lo stesso vale per la diarrea prima della terza pillola (che non ha influito sull'assorbimento ne della precedente ne della terza); però il fatto che nell'arco di pochi giorni si siano verificati entrambi tali eventi modifica la situazione e mi espone a maggior rischio, poiché oltretutto nella prima settimana?
Inoltre volevo sapere se mi può consigliare qualcosa da fare per tutte queste mie continue ansie che non mi permettono di vivere serena..
Grazie!!