Utente 361XXX
Gentile Dottore,

vi descrivo un rapporto a rischio avuto con una ragazza alcuni giorni fa, pensa che ci sia una possibilità di fecondazione? Lei era nel pieno del suo periodo fertile.

1) Inizialmente mi sono tolto i pantaloni e poiché inizialmente lei era un pò imbarazzata ho preso la sua mano e l''ho guidata sul mio pene che non aveva ancora raggiunto la massima erezione e che non era ancora stato stimolato. Non ho stretto il mio pene ma potrei averlo toccato inavvertitamente quando ho guidato la sua mano. Dopo pochissimi secondi (ho fatto solo tre o quattro movimenti, non di più) nella quali con la mia mano sopra la sua è iniziata la masturbazione ho tolto la mia mano da sopra la sua e lei ha continuato da sola.

2) Una volta fatto questo io non ho più toccato il mio pene, le ho accarezzato i seni da sopra la maglietta e le ho slacciato il reggiseno per passare poi a toccarle i seni. Dopo circa due minuti le ho accarezzato le gambe sopra i pantaloni per 3-4 volte e, senza toglierli (erano leggins), ho insinuato una mano sotto gli slip e ho iniziato una leggerissima stimolazione della parte esterna alta della vagina (zona clitoride) con movimenti circolari che è durata per circa un minuto. Non c''è stata una vera penetrazione di tutto il dito, che ha solo stimolato il clitoride e la parte alta delle grandi labbra, tanto è vero che il mio dito si era leggermente bagnato dei suoi umori solo fino all''unghia.

3) Una volta fatto questo lei ha continuato a masturbarmi fino al raggiungimento dell''orgasmo e io non ho più toccato le sue parti intime. La ragazza da parte sua mi ha detto che aveva le mani asciutte (non si era sporcata del mio seme..) e comunque per almeno 5 minuti non si è toccata le parti intime (dopo non so..).

1) è possibile considerare questo rapporto come a rischio fecondazione?

2) è verosimile che del liquido pre-seminale eventualmente uscito all''inizio possa averla fecondata? nelle 10 ore precedenti al rapporto non ho avuto alcuna eiaculazione.

3) se lei si fosse toccata le parti intime con una mano leggermente bagnata del mio seme 5 minuti dopo l''eiaculazione e dopo aver toccato vari oggetti in casa esiste un rischio reale oppure gli spermatozoi dopo quel periodo e dopo aver toccato altri oggetti sarebbero stati ormai morti?

Grazie,
Daniele

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le condizioni così particolarmente descritte non sono favorevoli all'insorgenza di una gravidanza indesiderata, per questo si può tranquillizzare.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 361XXX

Gentilissimo Dott. Blasi,

le scrivo per aggiornarla sulla situazione e chiedere un ulteriore parere in base ad alcuni dettagli aggiuntivi.

L'evento sopra descritto (masturbazione del clitoride - con una leggerissima penetrazione ma sicuramente parziale e non totale - con un dito forse sporco di liquido pre-seminale) si è svolto in data 15 ottobre.

Due settimane dopo la data del rapporto a questa ragazza sono venute le mestruazioni il giorno nel quale era previsto che arrivassero secondo questa tempistica:

- 27 ottobre piccole perdite pre-mestruali (consuete per lei)
- 28 ottobre altre piccole perdite pre-mestruali (consuete per lei)
- 29 ottobre dalla mattina inizia un flusso molto abbondante (più del solito)
- 30 ottobre flusso molto abbondante (più del solito)
- 31 ottobre flusso nella norma fino alla sera
- 1 novembre nessun flusso

Il flusso mestruale, iniziato regolarmente in data 27 ottobre, a detta della ragazza è stato più abbondante del solito. Mi ha detto di non aver riscontrato differenze in termini di colore e/o consistenza del flusso.

Il problema è che a differenza delle altre volte stavolta il ciclo mestruale è stato composto da:

- 2 giorni di flusso più abbondante del solito
- 1 giorno di flusso normale

Solitamente invece il suo flusso mestruale è composto da

- 2 giorni di flusso abbondante (di quantità minore rispetto a quello avuto stavolta)
- 2 giorni di flusso normale

- Il fatto che il ciclo mestruale effettivo con flusso di sangue sia durato 3 giorni anziché 4 e che nei primi due giorni è stato più abbondante del solito può voler dire che la ragazza è incinta?

- Oppure le mestruazioni permettono di dire con certezza che non ci sono rischi di gravidanza?

Grazie per la vostra opinione e buon fine settimana.

[#3] dopo  
Utente 361XXX

Ho notato un piccolo refuso nel mio messaggio precedente.

La frase "Il flusso mestruale, iniziato regolarmente in data 27 ottobre..." va corretta come segue "Il flusso mestruale, iniziato regolarmente in data 29 ottobre...".

Secondo il suo ciclo regolare le mestruazioni dovevano arrivare in data 29 ottobre e infatti il flusso vero e proprio è iniziato proprio il 29 ottobre.

Resto in attesa di una sua opinione e la ringrazio per il supporto.

[#4] dopo  
Utente 361XXX

Spett.le Dott. Blasi,
mi scusi se la disturbo nuovamente ma volevo aggiornarla sulla mia situazione e chiederle un ulteriore parere.

Come le avevo accennato precedentemente esattamente due settimane dopo l'evento che mi aveva un pò preoccupato (masturbazione clitoridea con dito che era forse leggermente bagnato di liquido pre-eiaculatorio) - svoltosi in data 15 ottobre - era arrivato puntualissimo il ciclo mestruale (la ragazza aveva avuto le mestruazioni il 1 ottobre e avendo un ciclo di 28 giorni le mestruazioni erano arrivate puntuali la mattina del 29 ottobre). La mestruazione era stata abbondante nei primi due giorni, normale il terzo giorno, si era arrestata mezza giornata il quarto giorno ed era poi ripresa, con pochissimo flusso fino a scomparire il quinto giorno).

La mattina del 26 novembre è arrivato un nuovo ciclo mestruale (ancora una volta puntualissimo come tempistica di arrivo) e stavolta è durato 3 giorni con flusso abbondante che è terminato la sera del terzo giorno.

Il suo ciclo medio solitamente dura poco (in media due giorni di ciclo abbondante e due giorni di poco flusso).

Secondo lei questa seconda mestruazione può rappresentare la conferma definitiva che la ragazza non è incinta?

Grazie mille per il suo parere.