Utente 445XXX
Gentili dottori, sono qui per un eccesso di allarmismo forse... La mia ginecologa è di turno in ospedale e non so quando mi risponderà. Sono una donna di 39 anni, alla seconda gravidanza, e sono alla 13ma settimana. Ho bevuto tra ieri che oggi non più di mezzo bicchiere totale di birra al limone con gradazione alcolica al 2%... Poi guardando in rete ho letto post allarmistici sul consumo di alcolici... Mi rendo conto che forse esagerano e dopo aver letto non credo che avrò più voglia di toccare birra per il resto della gravidanza. La mia preoccupazione è, mica gli farà male quel pochino di birra che ho bevuto ieri ed oggi? Grazie per l attenzione.

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non succederà nulla di male a causa della quantità di birra che ha bevuto, a patto che in futuro si regoli in modo diverso.

Legga questo mio articolo proprio su questo argomento per comprendere come ci si deve comportare in gravidanza riguardo il consumo di alcol:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1358-birra-vino-aperitivi-drink-e-cocktail-quanto-si-puo-bere-in-gravidanza.html

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 445XXX

La ringrazio per la risposta dottoressa. Non sono astemia ma quasi, mi era venuta voglia di birra essendo a bassissima gradazione e ne ho bevuta pochissima, ma non ho più intenzione di berne. Ho comprato la birra zero alcool, così soddisfo il sapore senza danni!
Grazie di nuovo!
Ricambio il caro saluto.

Roberta Pesciarelli

[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Di nulla, è stato un piacere!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org