Utente 542XXX
Buongiorno,
a causa di sbalzi ormonali che mi portavano a qualche problema di umore, sotto consiglio del ginecologo ho dovuto cambiare pillola (da YAZ a ZOELY). Ho deciso per altro di smettere di assumere l’anticoncezionale per un paio di mesi. Ora dovrei ricominciare a prenderla a comparsa del ciclo, ma ho un ritardo di circa una settimana e temo non si presentino le mestruazioni. Posso cominciare ad assumerla nonostante non si sia ancora presentato il ciclo? Se si, quando sarà sicura la copertura dell’anticoncezionale?.

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' preferibile iniziare dal primo giorno del flusso mestruale per una migliore proliferazione endometriale che evita lo spotting. Voglio ricordare che le interruzioni frequenti della pillola sono dannose , aumentano il rischio tromboembolico .
Non esiste un razionale scientifico che giustifichi la sospensione periodica della pillola.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Ho interrotto la pillola per un paio di mesi sotto consiglio del ginecologo, per capire in effetti se fosse realmente la causa dei miei sbalzi d'umore. Ho necessità però di ricominciarla. Se la inizio nonostante la mancanza di mestruazioni, dopo quanto ho la "sicurezza" di efficacia?

Grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dal primo giorno di assunzione se la pillola sarà assunta dal primo giorno del flusso mestruale.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI