Esame istologico ginecologico

Salve, ho 34 anni e nei primi di marzo ho subito raschiamento uterino per aborto interno all ottava settimana.
è stato effettuato esame istologico con referto" villi coriali in degenerazione idropica e decidua gravidica in necrobiosi".
ho effettuato ecografia e l utero risultava pulito, e il dosaggio del beta hcg era a 7.5 un mese dopo il raschiamento.
nel frattempo ho anche avuto il ciclo.

In ospedale a parte che dirmi di un sospetta su mola vescicolare non mi hanno spiegato altro, ne tanto se potrò avere altre gravidanze, quandonpotro averle e posso correre altri rischi.

Potrei poter avere delucidazioni in merito.
ne ho proprio bisogno.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,2k 1,2k 246
É importante ripetere il dosaggio della betaHCG, perché spesso rimane positività per presenza di materiale deciduo ovulare, mi i sembra precoce parlare di mola senza un esame istologico è un dosaggio seriato delle beta.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
L esame istologico è stato effettuato sul .materiale abortivo,l esito è riportato nel mio quesito.dopo il raschiamento ho effettuato vari prelievi per il controllo del beta e l ultimo il 27 marzo il valore era a 7.5.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test