Al dott. ferraloro

Buonasera Dott.
Ferraloro, volevo ringraziarla perché come mi aveva detto lei il fastidio alla gola non è un sintomo di gravi malattie neurodegenerative, ho effettuato la fibrolaringoscopia e ho scoperto di avere il reflusso gastroesofageo che causa fastidio in gola con raspetto e tono della voce un po’ basso.
Ora come le avevo già detto sto proseguendo con la psicoterapia e spero di stare sempre meglio.
La psicologa mi ha consigliato di snobbare questi fastidi muscolari e scosse muscolari perché dato che sono psicosomatici secondo lei spariranno poi.
Lei cosa ne pensa?
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Gentile Utente,

il reflusso gastroesofageo è una delle cause più frequenti di questa sintomatologia unitamente all'origine psichica ed è possibile che entrambe le componenti siano nel Suo caso presenti.
Continui la psicoterapia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
Buonasera, mi scusi se la disturbo nuovamente, questa sera mentre stavo cenando mi è successo come se il cibo fosse rimasto bloccato senza scendere dopodiché ho bevuto dell’acqua ed è sceso, non mi devo preoccupare e fare altri controlli come risonanza al collo? Ho paura che questo sia sintomo di qualche malattia neurodegenerativa, spero che sia solo causato dal reflusso gastroesofageo.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Più che da reflusso l'episodio di ieri sera sembrerebbe di origine psichica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
Mi è rimasta la paura delle malattie e non mi tolgo dalla testa che il problema alla gola non centra con le malattie neurodegenerative, secondo lei avendo fatto la fibrolaringoscopia posso stare tranquilla? Mi tormenta questo pensiero..
Grazie
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Le continue rassicurazioni alimentano l'ansia, deve solo curare quest'ultima e se la psicoterapia non risolve il problema non abbia timore se Le dovessero proporre di associare anche la farmacoterapia.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
D’accordo.
Grazie
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Prego, buona serata.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
Buonasera Dott. Ferraloro, questo raspetto che ho in gola che mi continua a dar fastidio e devo continuamente raschiare la gola può anche essere causato dall’ansia e non solo da infiammazione da reflusso gastroesofageo che poi magari anche io stessa che faccio per raschiare la gola la irrito. Stasera mi è capitato che mentre prendevo l’integratore alimentare mi è rimasto bloccato in gola e ho dovuto bere l’acqua per mandare giù la pastiglia che è abbastanza grande. Non so che pensare, raschiando la gola mi sembra di avere del catarro e ogni tanto mi tocca sputarlo poi magari è solo la troppa saliva che ho in bocca non saprei. Posso star tranquilla che non è nulla di preoccupante? Per essere certa che non sia nulla di allarmante quanti mesi devono passare? Grazie
[#9]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
Da qualche giorno in più mi capita che mentre parlo mi mordo la lingua e anche la salivazione è aumentata..
Mi dica cosa ne pensa di questa sintomatologia.
Grazie
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Le confermo quanto detto sopra.

Dr. Antonio Ferraloro

Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto